Cerca nel blog

venerdì 14 dicembre 2012

Eugenio Neri nuovo candidato a Sindaco


   Dal primo pomeriggio di oggi, è in corsa un nuovo candidato per la non invidiabile (masochistica?) poltrona di primo cittadino di Siena: il cardiochirurgo Eugenio Neri, figlio dell'indimenticato architetto Achille (tra l'altro anch'egli candidato nell'ormai giurassico 1993), nicchiaiolo.
 Neri è appoggiato da addirittura sei liste, di fatto essendo il candidato del centrodestra pidiellino e dell'area monaciana e cenniana (ma quanti sono i cenniani? Boh...).
 Arriveranno valanghe di mail su ( leggasi:contro) coloro che appoggiano il buon Eugenio: dobbiamo dire, con onestà intellettuale, meritate. In alcuni casi, meritatissime. La domanda da farsi è: c'è da fidarsi di chi appoggiava Franchino il Ceccuzzi fino alla primavera 2012, vale a dire fino all'altroieri? Va da sé che oltre a questi, ci sono oppositori di lunghissima data, da sempre anticastisti (Marco Falorni ed altri), ma indubbiamente ci sono anche gli altri. Vedremo: le campagne elettorali servono anche a questo, a chiarire certi nodi.

 Resta il fatto che il candidato - lasciatemelo dire - è davvero un buon candidato: non solo perchè del tutto immune da contaminazioni partitiche pregresse, ma perchè è persona per la quale il passato parla, a chiare lettere, a favore. Non sono molti, in questa città, a non avere niente da farsi perdonare, negli anni della Swinging Siena mussariana.
Non solo l'amico Eugenio è un cardiochirurgo di assoluto valore (piuttosto che uno che non è riuscito a laurearsi neanche tentando in due facoltà diverse...), ma è un medico che non ha anteposto la carriera alla decenza ed alla rettitudine, come molti illustri colleghi di cui tacciamo il nome per non andare fuori strada.
 Se il caos dei tristemente famosi "tubi scambiati" alle Scotte saltò fuori, il merito fu tutto, e solo, di Eugenio, che sfidò l'omertà vincente (di più, trionfante) ed andò a denunciare il fatto alla Procura della Repubblica. Non subì attentati, ma un qualcosa di simile sì: se vorrà, lo racconterà lui.
 Ne La Casta di Siena (pagina 133), più di 5 anni fa, lo additai come esempio di civismo da premiare:
"Viste tante cosette spiacevoli accadute a Siena e dintorni negli ultimi tempi, vista l'omertà che alberga in molti settori della società senese e della Provincia, visto il senso di protezione omertosa che ogni corporazione alimenta a più non posso per tutelare se stessa ed i suoi accoliti, non sarebbe un bel messaggio se il Sindaco premiasse, in qualunque forma, quel medico CHE POTEVA STARSENE ZITTO E BUONO COME FANNO TANTI A SIENA, ED INVECE HA PARLATO, HA DENUNCIATO?".
Ovviamente il Sindaco di allora, Maurizio Cenni, si guardò bene dal premiarlo, in alcun modo: erano altri, ben altri, quelli da omaggiare.
 Cinque anni dopo, il non premiato Eugenio Neri si presenta ai suoi concittadini, chiedendone il voto. Di certo, non lo fa per motivi carrieristici, come molti medici prestati alla politica.
Altri - anche nella sua coalizione - hanno un passato da cui emendarsi; lui, invece, ha un passato di cui andare fiero ed orgoglioso. Non è cosa da poco: a maggior ragione, in questi tempi di questa città.

Ps Alla chiusura dei giochi, manca dunque la Lega, e il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. In campo, a riscaldare i motori, ci sono dunque Franchino il Ceccuzzi, Enrico Tucci (adesso anche con Pietraserena) e Laura Vigni, oltre appunto a Eugenio Neri.
 Non è più tempo per panfortai, a questo giro: la corsa al successore di Franchino è appena iniziata...

118 commenti:

  1. Tucci, Vigni, Neri, come da te ricordati, sono ottimi candidati. Stai a vedere che Franco riesce ad arrivare a Roma - viste le democratiche regole di partecipazione adottate dai democratici per votare alla primarie - ma a non vedere il papa!
    Per me è un auspicio, anche perchè vincesse uno qualsiasi degli altri candidati al momento in corsa offrirebbe garanzie di essere un buon sindaco. Dai,dai, che sia la volta buona?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cari signori e signore,
      questo spazio - come si sa - è uno spazio concretamente libero. Faccio presente che se ad ogni articolo su Eugenio (o Enrico - che ringrazio per la puntualizzazione -, o altri), si scatena questa bagarre ai limiti dell'insulto, come si fa ad arrivare sani e salvi alle elezioni? Non ci sono fra 3 o 4 giorni, diamo tempo al tempo, no? Non mi costringete a fare cose che davvero non vorrei fare!

      Ps La Guardia di finanza entra nella sede della Mens sana: pregasi riguardare alcuni articoli ereticali, in particolar modo alcuni commenti. Di più, per ora, meglio non dire...

      Elimina
  2. Non discuto la persona di alto valore morale ed intelletuale ma chi lo presenta....."Armonioso Groviglio 2.0"

    RispondiElimina
  3. “La domanda da farsi è: c'è da fidarsi di chi appoggiava Franchino il Ceccuzzi fino alla primavera 2012, vale a dire fino all'altroieri?” Direi che la domanda te la sei fatta e ti sei anche dato una risposta! “Va da sé che oltre a questi, ci sono oppositori di lunghissima data, da sempre anticastisti…”; “Neri è appoggiato da addirittura sei liste…” I senesi non sono idioti, sceglieranno il sindaco migliore ed anche i consiglieri delle liste che ritengono più credibili, le provenienze le conoscono tutti… Senza sprecare fiumi d’inchiostro caldeggiando la logica poco credibile del cencio che dice male di straccio…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non voto chi è appoggiato da un partito che ha fatto finta di fare opposizione per quasi 20 anni. è vero che la persona ha un valore morale alto, ma dietro ci sono sempre i soliti. sul fatto che i senesi non siano idioti... HO DEI GROSSI DUBBI!!!!! magari idioti non sono, ma lobotomizzati sì!

      Elimina
    2. Beh, qui l'alternativa è tra votare chi ha fatto finta di fare opposizione per 20 anni e chi ha governato per 60 con i risultati di cui si discute. Magari, per una volta che ci sono facce serie e credibili opposte al candidato del partito egemone, valutiamole anche nell'ottica della loro capacitá di coinvolgere gente altrettanto seria nella loro "squadra di governo". Sperando che la frammentazione del voto alla fine non sia tale da spianare la strada al candidato PD al primo turno.

      Dario Vignani

      Elimina
  4. Il dott. Neri mi piace parecchio, le liste che lo appoggiano molto meno ma a questo giro ho deciso di guardare le persone e la persona è giustissima. Certo che Franco Ceccuzzi fra Laura Vigni, Enrico Tucci e Eugenio Neri ci fa proprio la figura del carciofo!

    RispondiElimina
  5. Nel '93 votai suo padre, quasi quasi quest'anno voto il figlio....

    RispondiElimina
  6. Non conosco Neri, ma mi preoccupa il frazionamento del fronte anti-Ceccuzzi, e la conseguente dispersione dei voti.
    Speriamo arrivino buone notizie dal PD a livello di primarie.
    Certo che con quelle regole da Minculpop ....

    RispondiElimina
  7. Non ho capito: i monaciani sono alleati col Pdl? Mammina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che fai, ti meravigli? A me sembra solo l'uscita allo scoperto perchè non possono fare altrimenti, ma in tutti questi anni è stato così. E comunque secondo me il Neri è meglio che continui a fare il cardiochirurgo, visto che gli riesce...

      Elimina
  8. concordo con chi, sia qui che sul Gavinone ha scritto che è il candidato dell'Armonioso Groviglio 2.0.... Il problema è che io anche a rivotare la Vigni ho i miei dubbi.... se poi passiamo dalle Elezioni Comunali a quelle Parlamentari (chiamarle "Politiche" mi pare un offesa al concetto di Politica, in questo momento), peggio mi sento! lì si che mi fanno ca'are tutti (scusate il francesismo, ma quando ci vole ci vole!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il punto è che votare la vigni o il tucci significherebbe disperdere i voti e questo andrebeb a favore del pd. quindi alla fine il neri è sicuramente la scelta migliore

      Elimina
    2. La matematica non è un'opinione. Se Ceccuzzi prende meno del 50%, quanto prendono gli altri non importa: si va al ballottaggio. Quindi smettiamola di scrivere queste fesserie. Ognuno scelga con la propria testa valutando con attenzione "persone, metodi e contenuti", come ha detto qualcuno. Il resto è solo zizzania messa in giro da chi vuole inquinare il dibattito. Esiste solo un voto "utile": quello dato secondo coscienza (magari contro chi c'ha ridotto così...)

      Palla di neve

      Elimina
  9. Non so chi sia questo neri, dicono sia bravo e ci voglio credere, ma l'ammontinio di gente sotto è invotabile, dai comunistissimi del cenni, ai cattocomunisti del monaci, fino ai forza italia, da paura....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma cosa dici? ma ti rendi conto di quello che hai scritto?? la vigni, il tucci ecc.. erano tutti e dico TUTTI in politica, cosa hanno fatto? almeno a siena i monaci avevano le mani in pasta nell'unica cosa che andava bene: l'ospedale! magari avessero avuto le mani in pasta anche in comune, in banca ecc.... e non dite che in banca ce l'avevano perchè un posticino da consigliere non mi sembra proprio avere il potere sulla banca!
      io capisco che certi commenti sono "pilotati" ma a tutto c'è un limite!

      Elimina
  10. Ottima persona Neri, ma accompagnarsi a quella banda di riciclati - per non dir di peggio - mi fa pensare che forse non ha valutato bene la situazione... e poi serve, ora più che mai, qualcuno che sappia amministrare, che abbia una minima esperienza di pubblica amministrazione, è un requisito essenziale... e il Neri non ce l'ha.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna l'aveva il ceccuzzi !!!

      Elimina
    2. Tanto per essere chiari: l'unica persona ad averla a me pare Laura Vigni.

      Elimina
  11. Conosco il dott. Neri e ne ho massima stima.
    Conosco molti di coloro che sono nelle liste a lui associati e non hanno la mia stima.
    Temo che l'ottimo Eugenio possa esser circondato da personaggi che sfruttano la persona x i loro fini personali.
    Sarei stato più soddisfatto se fosse germogliare dal movimento "Cambiare d
    Si può" cenone annovera soggetti che non hanno esitato a far cadere un sidacoper le proprie poltrone.
    Lorenzo

    RispondiElimina
  12. leggo che fra i "grandi elettori" del prof. NERI, certamente persona dabbene, ci sono addirittura tre ex assessori della giunta cenni, cioè daniela bindi,mauro minuti e pierpaolo fiorenzani! fanno parte dell'associazione che appoggia il prof. Neri denominata " ora siena".Questo sarebbe il nuovo, ma per piacere! dimenticavo in ora siena c'è anche l'ex banchiere componente cda del Monte Fabio Borghi, ci manca l'ex sindaco cenni e poi il rinnovamento è completato anche sul piano anagrafico.Alla fine sapete cosa faranno i senesi? Voteranno per Franco Ceccuzzi che almeno è un quarantenne, i "vecchioni" per favore a casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Votare il chianino mi sembra un'ottima soluzione... ma fammi il piacere! bene invece che la controparte sia massiccia e disomogenea!

      Elimina
    2. Per Franco Ceccuzzi voterai te!!

      Elimina
  13. Sarebbe questo il coniglio tirato fuori dal cilindro dei Cenniani, Monaciani, Verdiniani, Picciniani ovvero del "Groviglio armonioso" ancora più aggrovigliato del precedente "groviglio armonioso"?
    Per quanto mi riguarda, con tutta la stima per Neri, mi sembra un autogol; si toglie una delle poche professionalità rimaste nella sanitopoli senese e si candida a guidare una Città nella cacca una persona sicuramente onesta ma improvvisata a livello amministrativo e impreparata a fare politica, ovvero si continua a mischiare le carte non dare le giuste competenze. Non si riesce a capire che non esistono i tuttologhi? Non sarebbe meglio che ognuno si esprimesse in quel che sa fare invece che inventare nuove figure solo per confondere i cittadini? Forse qualcuno spera che sia disposto a fare il ventrlioquo o la "marionetta" dei furboni che tirano le fila del Baricentro Civico? Ma hanno informato Neri chi ci sta nelle liste che lo appoggiano? Ah saperlo.
    Poi mi dispiace dirlo ma dove era Neri mentre i suoi compagni di viaggio attuali, insieme a Ceccuzzi, stavano distruggendo Siena? Troppo facile proporlo ora come l'unto del Signore; almeno Laura Vigni e Tucci hanno una loro storia di battaglie politiche e di esperienza di opposizione in qualche modo significativa e condivisibile, cosa di cui devo dare loro atto.
    Voglio fare le mie pagelle dei candidati.
    - Ceccuzzi (non commentabile) Voto finale = zero
    - Laura Vigni - personale - voto sette
    - esperienza politica - voto sette
    - gruppo (con le presenze di IDV e
    Rifondazione Comunista voto quattro
    Media finale = sei
    - Enrico Tucci - personale -voto sette
    - esperienza politica - voto sette
    - gruppo (il suo è nuovo ma Pietraserena
    di cui sono andata a leggere tutto il
    sito - mi ci è voluto qualche giorno -
    appare l'unico coerente, civico puro e
    meritevole di fiducia voto = sette
    Media finale = sette
    - Eugenio Neri - personale = 7
    -esperienza politica = 4
    - gruppo (come detto il coacervo di
    ambiguità, e responsabilità sul passato
    dei vari appartenenti Voto = uno
    Media finale = quattro
    Sfido chiunque a controbattere.

    RispondiElimina
  14. CI SIAMO ARRIVATI ! E LO SCRIVO CARATTERI CUBITALI COME A GRIDARLO !
    IL BERLUSCONISMO CI HA ORMAI PERVASO. FACCIAMO LE SCELTE SULLA BASE DELLA PERSONA E NON SUI CONTENUTI O SUllI' INDIRIZZO PROGRAMMATICO DI UNA COALIZIONE ?
    SI SBATTE UN INDIVIDUO RISPETTABILISSIMO! COME A EUGENIO NERI! MA NON C'è TRACCIA INTENZIONI? ALLORA SORGE IL SOSPETTO CHELE BRAVE PERSONE SIANO MESSE LÌ COME SPECCHIO PER LE ALLODOLE ! E LE ALLODOLE SIAMO NOI!
    CHE I CANDIDATI SI ESPONGANO PUBBLICAMENTE PER SPIEGARE QUALE SARÀ IL SOTTOPROGRAMMA! I LOROCOLLABORATORI! LAVORO NOMINE FIN DA SUBITO E PAGHERANNO OGNI DUBBIO E SOSPETTO CHE SIANO SOLO PRESTANOME?
    NON VOTERO CHI NON SPIEGA LE SUE INTENZIONI SU COMMITTENTE SUPERARE LA SITUAZIONE SU CUI GRAVANO UNIVERSITÀ ! COMUNE! Ospedale, ecc...
    Ad oggi uno sportello di dialogo lo ha messo solo franchino . Gli articolo moltechiacchere.
    VENGANO(NON VENISSERO) O INVITANO A PARLARE!
    LORENZO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cittadina senese18 dicembre 2012 09:40

      Giusto hai ragione cittadino delle ore 13.40! ma ci pensate quali sono i "personaggi" che appoggiano il dott. NERI? sono invotabili! invotabili! C'è una cosa poi che dobbiamo denunciare, fra il razzismo e la stupidità, parlo della classificazione dell'ex sindaco di Siena Franco Ceccuzzi (chi scrive non è di sinistra) in base alla provenienza geografica, "chianino" sento affermare spesso, ma di cosa parlate? Questa è una città che per la metà è di origine meridionale (leggete i nuovi cognomi arrivati in città negli ultimi venti anni, terminano con la O ) per l'altra metà almeno un componente dei nuclei familiari è della provincia, quindi colligiano,ascianese,monteronese,rosiano,poliziano e poi anche "chianino", veramente il gruppetto familiare che ha perso la battaglia sulle nomine bancarie sta perdendo anche il senso del buongusto scivolando verso il ridicolo: CHI SONO I SENESI PURI LORO? ma per piuacere smettiamola questa farsa e parliamo delle persone,dei programmi,di Siena senza classificazioni geografiche, proprio così ricordo quello che disse tempo fa MAURO AURIGI ( che non è un pericoloso estremista di destra, anzi è un uomo di provenienza pci, senese e contradaiolo), disse che Siena "era la città meridionale più a nord" chiedete a Aurigi e potrà confermarlo, allora basta con queste classificazioni!

      Elimina
  15. Salve,
    è la prima volta che scrivo in questo Blog, che tuttavia leggo sempre con attenzione e spesso condivido.
    Neri: brava persona, come del resto Tucci e anche la Vigni, credo che fra i tre sarà quello che riscuoterà il maggior successo e consenso. Essere una brava persona, dovrebbe essere tuttavia la norma in questo contesto, e vi garantisco che anche nell'ambito nel quale “opera” (termine appropriato al caso) il Neri, di brave persone ce ne sono molte. Medici di mezza età “puliti”, Universitari penalizzati dal sistema che cercano di scappare in tutte le direzioni, persone per bene che non ne possono più. Di questi deve contornarsi Neri, proprio di questi e non di coloro che dicono di averlo costruito. Su questo farà la sua rozza campagna elettorale FC, dicendo ai 4 venti che Neri è l’uomo dei Monaci, dei dissidenti, ecc ….. e questi lui dovrebbe evitarli come la peste, soprattutto nella costituzione della lista.
    A presto Righetto

    RispondiElimina
  16. Stimo Eugenio ma non mi piacciono i monaci (e non intendo chi porta una tonaca). Gli daro' il voto solo se non vedro' altre alternative per abbattere il ceccuzzi.
    Ma alle elezioni si puo' votare il nome del sindaco di una lista e i consiglieri di un'altra?
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio! Non solo… Come forse sarà sfuggito ai politologi che hanno chiacchierato a vanvera finora, Neri è sostenuto da sei liste civiche, tre delle quali sicuramente sputtanate, le altre sicuramente no. Ecco quelle possono essere tranquillamente votate, da coloro che ci credono, e anche dai distratti…

      Elimina
  17. A 24 ore dalla pubblicazione del pezzo su Eugenio Neri, e dopo i primi 18 commenti, vediamo di tirare le fila della questione.
    Pressochè tutti - controllando anche gli altri blog - concordano sull'alto valore della persona, sul quale in effetti non possono esserci dubbi di sorta. C'è addirittura chi si rammarica che, se eletto, dovrebbe abbandonare la sala operatoria!
    I compagni di strada - soprattutto alcuni - non possono invece non suscitare "igienici dubbi", come avrebbe scritto don Benedetto Croce.
    A questo punto, passato il Rubicone, sta ad Eugenio fare vedere, in concreto, di essere quanto più possibile autonomo da chi lo sostiene, pur sapendo che certi paletti non si possono bypassare. Conterà COME Eugenio si presenterà, conteranno i nomi di chi sarà in lista,sarà fondamentale vedere chi lo seguirà day by day nella campagna elettorale, oltre ovviamente al programma. Aspettiamo, poi giudicheremo, con serenità. Come credo sia corretto fare: forse Eugenio qualche margine di cambiamento ce l'ha, Franchino no di sicuro.

    Ps Cara Grazia, certo che si può (il famoso voto disgiunto): in certi casi, direi che si deve...

    L'eretico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente con te Raffaele e sinceramente se una persona è integerrima lo è (almeno spero) in tutti i campi e qualsiasi cosa faccia. Ad oggi è sicuramente la persona per la quale esprimerò la mia preferenza

      Elimina
    2. Off record, ma quando esce il libro sulla sanità? C'è gente che ha bisogno di sonniferi, aiutiamoli...

      Elimina
    3. chiedo scusa all'eretico e gli faccio una domanda retorica lo ammetto: ma ha controllato bene le liste che appoggiano il professore? Ha letto quali vecchie facce della politica di Siena vorrebbero di nuovo comandare? Il professore può "reggere" questa vecchia casta che ritorna? Nel dubbio meglio votare diversamete e lo dico con un certo rammarico.Il futuro di Siena con assessori o consiglieri espressi dalla "novità" della politica senese quella che si chiama ora siena? ma questa è una situazione pirandelliana che merita un ulteriore sforzo letterario dell'eretico, mi permetto suggerire un titolo: ORA A SIENA finalmente i "giovani" ! da ridere anche se per rispetto dei cittadini c'è davvero poco di che rallegrarsi

      Elimina
  18. Qualche supporter di neri non è certo il massimo, ma per mandare a casa il chianino non si può ricorrere solo ai marziani, va fatto con chi è disponibile, e qui. Neri ha avuto il coraggio civile di fare quello che ha fatto, e non gli mancherà quello per tentare di rimettere in carreggiata il comune. Si guardi solo dai ceccuzziani di ferro (già cenniani convinti) che pensano solo a galleggiare in qualunque mare si trovano.

    RispondiElimina
  19. Caro eretico scusa se mi intrometto di nuovo ma l'anonimo del commento 15 dicembre delle 13 e 40 dovrebbe ricordare meglio la costruzione temporale delle azioni.
    Non sò perché, mi ricorda un insigne storico contemporaneo che ora si occupa di parcheggi cittadini.

    RispondiElimina
  20. tanto lo sfidante più forte sarà il candidato della Lega!
    contro Ceccuzzi ed il PD d'apparato
    conto i monaciani
    contro coloro che vogliono riciclarsi

    RispondiElimina
  21. Neri e Buristo uniti nella lotta !?! Ma dai!

    RispondiElimina
  22. Bastardo Senza Gloria15 dicembre 2012 18:54

    Caro professore sono sicuro che il sig. Neri di "bypass" se ne intende......ma credo che, come te dici certi "paletti non si possono bypassare", penso che dopo un attento consulto, al sig. Neri per certi versi sia più indicato praticare un "trapianto", visto appunto alcuni "compagni di strada". Comunque auguri anche al nuovo protagonista.
    Ad maiora.

    RispondiElimina
  23. Troppo bravi tutti....Dicono che il nuovo candidato Neri è la persona giusta e poi.... si attaccano al contorno. Alle elezioni si esprimono anche le preferenze se quindi qualcuno non ci piace è sufficiente non votarlo. Difficilmente potrà essere eletto! A proposito con le preferenze ne vedremo delle belle.

    RispondiElimina
  24. Mai sentita la voce del Neri in politica.
    Mai sentita la sua voce manco a sostegno dei pochissimi elementi che da anni denunciano i mali di Siena.
    Ma il Neri si corica la sera bravo medico e si alza la mattina candidato sindaco. C'è qualcosa che non quadra. Non solo perché non s'era mai sentito il suo nome ma anche per i seguenti tre motivi:
    1) Non si ha notizia di una qualche sua esperienza come amministratore, sia pure come consigliere di minoranza di un villaggio rurale. Di amministrazione appare quindi un tantino crudo.
    2) Le liste civiche (il Baricentro) che candidano il Neri sembrano dei perfetti nascondigli usati dagli impresentabili di Siena che non sanno più a quale santo votarsi per riciclarsi. Si nascondono ed è pure difficile stanare i loro nomi, tant'è vero che fanno giornalate ma omettono di firmarsi, preferendo camuffarsi sotto il nome delle loro sigle e dei loro acronimi: Ora Siena, Siena 2030, Nero su Bianco, Movimento civico senese, Moderati di centrodestra, Cavoli a merenda, Impegno per Siena, Grandine per Siena, Peronospora senese e Cavallette in città. Sembra un paradosso ma quanto più si nascondono tanto più si sa chi sono. I cittadini di Siena sanno infatti benissimo chi ha motivo di nascondersi per non farsi riconoscere, primi fra tutti quelli che fecero cadere il Ceccuzzi.
    3) Il Neri che il Baricentro ha scelto per farsi rappresentare è estraneo ai giochi della politica e la cosa è presentata come un fiore all'occhiello. Spero di sbagliarmi ma per come sono messe le cose a Siena la cosa è invece negativa e il Neri appare un utile idiota che serve ad alcuni del Baricentro per mettere nuovamente le mani sulla città dopo che il Ceccuzzi li aveva esautorati. Il Ceccuzzi cadde infatti perché si rifiutò di usare il manuale Cencelli e tolse le poltrone agli amici degli amici per darle ai competenti. Quelli che rimasero senza poltrona cercano ora la rivalsa ben camuffati nel Baricentro. Essendo impresentabili si nascondono e presentano un medico dicendo che farà il rinnovamento. Una cittadinanza tranquilla e saggia prenderebbe i forconi, li stanerebbe dalle loro catacombe e se li toglierebbe da tre passi. Pacifico.
    Se la scelta rimarrà tra il Ceccuzzi e l'utile idiota io voterò Ceccuzzi. Il Neri è una brava persona? Beh, mi dispiace per lui; evidentemente non ha capito in quali grinfie si è andato a cacciare. Qualora dovesse diventare sindaco pregherò comunque per lui affinché riesca a fare bene. Per ora penso che abbia fatto una pessima scelta e che se diventerà sindaco avrà ottime probabilità di combinare disastri. Sia mai succedesse avrà una sola scusante: manco superman poteva scandagliare per tempo la sterminata galassia di liste che compongono il Baricentro. Come poteva immaginare che razza di satanassi ci si camuffassero dentro?
    Sia come sia:
    In bocca al lupo ad Eugenio Neri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, continua a rivotare il ceccuzzi, e già che ci sei dagli anche une medaglia per quello che ha fatto per Siena!!

      Elimina
    2. Mi dispiace per lei. forse Neri e' inesperto ma se lei pensa che ceccuzzi abbia messo persone competenti a risolvere i problemi vuol dire che: o lei e' franchino o ha preso un abbaglio.
      Grazia

      Elimina
    3. Scelta avventata per non dir di peggio, quella del Neri...

      Elimina
  25. Mi dispiace dirlo, ma questa assurda (e consapevole?) scelta di Neri inizia a farmi dubitare delle sue reali volontà di cambiare Siena, ma anche di volere bene a Siena.
    Mi risulterebbe che nel 2006 Neri era vicino a Libera Siena e Mario Ascheri, proprio contro le "spire" di Cenni e Monaci, ovvero quelli che potrebbe andare a sostenere adesso. Che è successo per cambiare visione a 360°? Quali possono essere i motivi di questa giravolta?
    Sarebbe bene che qualcuno li spiegasse ai cittadini, anche perchè non solo i "pupari", ma anche i partecipanti alle varie liste sono quasi tutti impresentabili. Rappresentano il peggio di ciò che è successo a Siena (ceccuzziani e monaciani),e in Italia (PDL verdiniani), ovvero il fallimento nella nostra Città e le ruberie nelle Regioni e nello Stato.
    Pensate che i Senesi siano così strulli da non capirlo?

    RispondiElimina
  26. Rispondo agli anonimi delle 22,51 e delle 12,23. Soprattutto il primo mi pare un bel Ceccuzziano di ferro, però rispondo a entrambi insieme: chi c'è dietro al Neri si sa bene, ma ciò non mi farà votare di certo il PD "ufficiale" (che a Siena è tutto area dalemiana-cueccuzziana), il fatto che il Neri abbia dietro i monaciani e altri impresentabili non migliora la posizione di chi HA DISTRUTTO SIENA o comunque ha avallato scelte irragionevoli. Così, semplicemente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caroanonimo anticeccuzziano,
      Quelli che hanno distrutto Siena sono anche e soprattutto i fiancheggiatori del neri. O sei cieco oppure sciocco se non te ne sei accorto. E allora, x il benedellacittà , dovremmo scegliere chi si esponedipersona e NON chi mette avanti una bella faccia pulita per nascondere le sue mani sporche.
      Vota chitipare ma pensaci con il cervello neon decidere conta pancia!

      Elimina
    2. Semplicemente vergognati di come tu voglia difendere il numero uno dei responsabili della disfatta di Siena

      Elimina
    3. Semplicemente vergognati di come stai difendendo il responsabile numero 1 dei guai di Siena.

      Elimina
  27. Con tutto il rispettoper l ottimo Eugenio neri preferisco 100 volte ceccuzzi.
    Siena ha bisogno di un amministratore che la tolga dalle guazze e NON di una brava e buona persona concordata da uno stuolo di mascalzoni che hanno disfatto fino a ieri
    E oggi si nascondono dietro la vittima sacrificale.
    Avrei apprezzato molto che hanno brava gente come neri non si mescolarsi con certi pseudo politici e che questo avessero avuto pudore di farsi da parte.
    Meglio franchino che la faccia ce l ha messa sei è apertosi dialogo con uno sportello aperto h24 senza tremare nel ombra come questi massoni che sanno tantodi mafia.
    Giacobbe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio ricordarti caro Giacobbe che Ceccuzzi era il deputato del collegio di Siena ai tempi dell'operazione Antonveneta, pagata il triplo del valore di mercato all'epoca, e comunque una piccola banca regionale italiana che registrava già allora una emorragia di clienti senza precedenti. Se loro sono mascalzoni, lui ne è degno compare!!!!

      Elimina
    2. OOh!! Allora il Ceccuzzi è proprio la persona giusta per levarci dalle guazze! Vedi perchè poi in Italia si va male, perchè ci sono tanti come te, caro Giacobbe. Nonostante quello che ha fatto Franchino, si continua a rivotarlo. Si è aperto al dialogo?! Sportello aperto 24 ore al giorno? Ma che film hai visto? Riceveva un giorno a settimana, e per poche ore. Io il famoso appuntamento per parlarci in Comune lo devo ancora avere. Sai come funzionava? Chi aveva tempo (e quindi i pensionati e ho dubbio anche qualche raccomandato) andava la mattina e prendeva il numerino, quando c'era, perchè parecchio spesso era assente. Poi ci ritornavano con comodo il pomeriggio, col numero della mattina. Io che le ferie non le ho volute sprecare per andare da Franchino (finchè Dio mi dà salute le impegno in modo migliore)ci sono andata di pomeriggio, ma i numeri non c'erano più e il caro Ceccuzzi ancora lo devo vedere. Con questo mi auguro vivamente di non ritrovarcelo. Per non parlare di tutti gli altri danni ...
      Anna G

      Elimina
    3. Sole che ceccuzzi non si è nascosto dietro una bella facciata, si è messo in gioco e si presta a ricevere critiche, consigli e proposte.
      Ma lo capisco, è più facile spegnere il cervello e seguire la pancia, che brucia anche a me, credimi .
      Io ci andrò a parlare coni candidato sindaco del centrosinistra anche a dirgliene 4, e a
      fargli le mie proposte. Quello di centro quando dov'è riceve? Ufficialmente intendo, ché eugenioloconosco di persona e posso confrontarmici quando voglio
      Giacobbe

      Elimina
  28. Scusa Eretico ma vorrei una tua opinione in proposito.
    Non intervengo spesso nei blog e abitualmente sono moderata, ma non posso sopportare che vogliano rimettere mano a Siena sempre i soliti, anche dopo averla impoverita.
    Prima di tutto ti faccio una domanda che forse non c'entra niente; se una persona brava, onesta, seria si allea, anche in buona fede, con una cosca per sconfiggere la cosca vincente nel suo territorio, invece di combatterla insieme allo stato e agli altri cittadini onesti, rimane una persona brava, onesta, seria o rischia di fare un errore madornale?
    E' un dubbio che mi assilla da tempo.
    Per tornare a Siena, fermo restando che Ceccuzzi non può essere di nuovo Sindaco di Siena, penso che le possibilità di cacciarlo in modo positivo ci siano, e se Neri ha questa volontà potrà scegliere, anche non da candidato Sindaco ma da cittadino, un gruppo nuovo, a partire da Laura Vigni, ma soprattutto da Tucci, o perchè no, dal Movimento 5 stelle. Forse dovrà impegnarsi di più, ma potrebbe dare sicuramente un'immagine migliore.
    Che c'azzecca il Neri con il Baricentro Civico e con i suoi componenti appartenuti al "Groviglio armonioso"?
    Mi dispiace dirlo, ma tutta la pubblicità che il Baricentro vorrebbe fare a Neri di estraneo alla politica verrebbe vanificata da questa scelta sbagliata, fatta di schifosi compromessi e di inciuci di estrema bassezza, cose più appropriate ai peggiori politici attuali, già visti e da non rivedere più.
    Spero che Neri possa approfondire questi argomenti e ritirare il suo appoggio a questo contenitore politico che, come letto in altro commento, assomma tutto il peggio della politica sia locale che nazionale.
    Altro che in bocca al lupo, in bocca agli squali!

    RispondiElimina
  29. Nannini, Corradi, poi Neri .... meno male che tolomei e salimbeni sono già estinti ...
    Ma perchè questa città deve sempre passare dai soliti percorsi familiari anche quando cerca di cambiare?
    Qualcosa di nuovo mai?
    Per tacere di quelli che qui sopra rivaluterebbero Franchino ...
    Vergogniamoci parecchio, monaciani (gli attuali paria) e non.
    La nostra ottusa spocchia è stata la nostra rovina e purtroppo ci impedirà di rinascere.
    Sotto le 3 palle dell'(ex) monte potremo scrivere "fuimus", come gli scozzesi.
    .... allora meglio il Tucci

    RispondiElimina
  30. Caro Eretico avrei capito il tuo entusiasmo per la candidatura del dott. Neri se si fosse messo alla testa del Movimento 5 Stelle, ma con questo Baricentro CINICO proprio no. Ma ti pare presentarsi in compagnia dei monaciani grandi e piccini, degli orfani di Cenni, del finto oppositore verdiniano marignani, del fascistello pentito tornato all'ovile, con la foglia di fico del fiero oppositore Falorni, comunque sempre legato a Pierluigi. Non ci siamo proprio. Se gli vuoi bene faglielo capire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel commento, probabilmente il migliore. Il Movimento 5 Stelle rappresenta l'unica vera realtà civica (insieme a Pietraserena che però ha scelto il Tucci...) di Siena, senza scheletri nell'armadio o apparentamenti o inciuci politico/elettorali: solo semplici cittadini !
      Peccato per il Neri che sarebbe stato un buon candidato del M5S...

      Elimina
  31. CECCU-TUCCI e Romolo di Pietraserena state facendo il gioco di Franchino!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo, col nostro schieramento, l'unico realmente ed orgogliosamente civico, cerchiamo di fare solo gli interessi della comunità senese che a nostro parere non merita di ritrovarsi nuovamente al governo della Città né Ceccuzzi né chi insieme a lui l'ha portata al disastro e alla paura del futuro. Facciamo tanto il gioco di Ceccuzzi che, anche grazie alla nostra azione, finalmente si é aperta anche nel Pd una discussione seria ed ora Ceccuzzi ha in Valentini un vero e credibile avversario per le primarie. Noi siamo assolutamente sereni e trasparenti ed abbiamo tante idee da offrire alla Città per la sua rinascita, pronti a prendere atto del responso degli elettori. Ci auguriamo che tutti arrivino alle elezioni con questo atteggiamento, per il bene di Siena.
      Enrico Tucci

      Elimina
    2. DISCUSSIONE SERIA??????

      Elimina
  32. Le truppe cammellate si sono mosse , fra qualche brufolo, andando in gita a Grosseto passando da Castiglione della Pescaia, per finire con una cena a base di carne chianina (solita minestra riscaldata) l'esercito di ANONIMI è stato messo in moto per denigrare l'unica vera alternativa insieme al baricentro civico in grado di governare questa città. Ma se volete levare di torno tutte le vecchie facce, perché non iniziate a metterci la vostra, forse siete in mala fede? A me interessa solo che vada a casa il Ceccuzzi tanto è implicito che con lui sparirebbero tanti altri. Per questo mi firmo anonimo, perchè avere questa posizione mi fa rischiare più di qualcosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proviamo a indovinare: il brufolo è sicuramente il semplici, la gita a grosseto è stata fatta dove lavora il "senesone" nato a napoli che ha studiato a pisa e che dopo aver cambiato tre o quattro volte partito ora si candida a sindaco di Siena Dott. Errico Tucci, a Castiglioni hanno poi raccattato il Corradi e per finire sono andati a cena, insieme al DIMISSIONARIO e FUGGITIVO franchino ceccuzzi a colle dove c'erano ad aspettarli il brandani con il fido Senni. La minestrina era parecchio riscaldata e la "chianina" era dura, anzi sempre più dura, poi niente contorno, tanto quello non conta niente. Ora sono alla frutta !!! e se dopo tonano a casa, di loro a Siena torna solo Romolo Semplici. Seddiovole.

      Elimina
    2. Porino, a ragiona' così devi avere la testa dura come il marmo...zero argomenti, solo insinuazioni gratuite! Si vole capire o no, per quanto il Neri possa essere bravo (e infatti non è certo lui il problema!), che Ceccuzzi e Monaci pari sono? Si vole capire o no che Siena non merita la classe dirigente che l'ha governata negli ultimi 11,15,21 anni, in cui c'erano sia Monaci che Ceccuzzi, sia Alessandro Piccini che il Marzucchi, sia il Cenni e i cenniani (che chissà perché dopo aver fatto il DISASTRO da comunisti vanno col centrodestra) che i venduti ops "responsabili" dell'opposizione eccetera? E chissà quanti ancora mancano all'appello...ma, chissà perché, di quelli da te citati MAI nessuno ha avuto un incarico che sia uno!
      Non sarà mica che siete voi altri dell' "Armonioso Groviglio 2.0" (bellissimo!!!) a voler gettare fango immotivato su chi vi vuole, "seddiovole", levarvi la poltrona da sotto le chiappe?
      NO CECCUZZI NO MONACI PLEASE! MANDIAMOLI A CASA, C'HANNO ROVINATO TUTTI!

      stufosodo

      PS: Se c'è qualcuno che in questa città ha sempre fatto accordi di spartizione di potere e poltrone col "chianino" e gli altri pseudocomunisti sono proprio i democristiani del Monaci (e i falsi socialisti come Tafani e compagnia cantante). E a prenderlo in tasca sono stati non solo tutti i non aggrovigliati, ma tutti i cittadini visti i brillanti risultati. E qui qualcuno pensa che i Monaci e i suoi luogotenenti non siano pronti a rimettersi pappa e ciccia coi ds alla prima occasione, dietro lauto compenso di poltrone? Poveri noi che ingenuità

      PPS: ma il 5 stelle che fa, dorme???

      Elimina
    3. ceccuzzi e monaci non sono proprio per niente sullo stello livello! lo volete capire o no che il neri è l'unica alternativa?

      Elimina
    4. Infatti Gabriello Mancini ce l'ho messo io a fa' danni da miliardi di euro in Fondazione, mica i Monaci...
      Ma levati l'anello dal naso!
      I Monaci so' riusciti pure a rovinare l'ospedale, avvelenando il clima interno con lotte di spartizione del potere e degli incarichi che nemmeno le bande dei narcos tra un po'...
      In ogni caso, vi ricordo che se ci siamo sorbiti un anno di Ceccuzzi è perché anche i margheritini e i cenniani l'hanno appoggiato e fatto votare!
      Poi, dopo avere anche loro fatto più danni della grandine, si scoprono verginelli? Ma per favore, andassero ad ara' i campi invece di piglia' per i fondelli...

      stufosodo

      PS: se poi Neri garba più di tutti, si può anche votare, basta non fare lo stesso con le liste di questi disgraziati...così come inviterei quei pazzi che rivoteranno Ceccuzzi o chi per lui a non votare il PD e a pensare bene a chi dare la preferenza...

      Elimina
  33. Credo che dopo questa bella sfilata di commenti organizzati (anche qui c'è lo zampino della Robespierre/lorenzini?)si capisce bene che molti sono preoccupati che a questo giro chi ha veramente il potere e ha distrutto Siena provi finalmente per una volta a fare l'opposizione. Purtroppo per molti di loro vuol dire perdere emolumenti consistenti. Ma perchè si attacca sempre il Monaci o il Piccini? eppure andate a vedere chi c'è a fare il presidente ed il consigliere in Fondazione, nelle Banche, ad Estra, Intesa, Sienambiente, Tiemme oppure nei tanti collegi di revisione delle stesse società. Però si crea il nemico per sviare l'attenzione dalla realtà. Cari anonimi, siete sicuri che i grandi moralizzatori, da Tucci a quelli di Pietraserena (in parte) siano senza peccato? O forse nel precedente mandato con il dimissionario Ceccazzi è saltato un accordo che li avrebbe visti protagonisti insieme agli ex DS (ormai il PD non esiste più).Sono elettrice di centrodestra e attenta osservatrice. Ho notato che comunque tutti quelli che fanno parte di liste civiche, almeno quelli conosciuti, compresi ex pd dissidenti e altri pddini con loro, hanno tutti un lavoro. Mentre invece la banda di ragazzotti invecchiati piddini son lì a spendere i soldi delle tessere dei propri iscritti per difendere il Partito dove sono dipendenti con telefonini e pc muniti a fare comunicazione del niente 24h ore al giorno. Ma dove si vuole andare. Ma fatela finita. Non avete neanche rispetto di voi stessi. Si conoscono anche i nomi di tutti questi privilegiati nullafacenti è inutile tentare di difenderli. Salutoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai centrato esattamente il punto secondo me ovvero che i commenti sono tutti pilotati! si sono scatenati!!!! bene bene significa che hanno paura!

      Elimina
  34. Caro Eretico
    mi sembra che qui ci siano un bel po' di politici della vecchia guardia sull'orlo di una crisi di nervi...e che nervi! Sembra proprio che la candidatura di Eugenio Neri abbia mandato in fibrillazione i CECCUBOYS ... Tutti pronti a condannar Neri solo perchè dietro ha qualche personaggio scomodo, e che sarà mai? Non mi sembra che ci siano verginelle dalle altre parti. Sicuramente però il dottor Neri è una persona seria e coraggiosa che ama Siena. Non dimentichiamoci che chi ha gestito la cosa pubblica sino a maggio, oltre ai disastri vari (pare inutile elencarli) si è finto anche contradaiolo di una delle Contrade più popolose solo per raccattare voti, dimostrando di non capire e non rispettare l'anima della città. Ascoltiamo Neri e il suo programma prima di condannarlo. Fare il sindaco in questo momento non è cosa facile, Neri puo' essere una vera alternativa e ricordiamoci che chi vuole ritornare in sella dopo essersi buttato da cavallo al Casato è una minestra riscaldata, vomitata e riscaldata nuovamente. Consiglio a chi ha sformato alla candidatura di Neri una bella endovena di camomilla e cercate di non darvi troppo da fare per screditarlo. Semmai vedete di proporre un programma in alternativa, se ne siete capaci.
    Memmo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco bravo, ascoltiamo programma.confrontiamolocongli glorie guardiamo di chi si circonda. Mandare a casa ceccuzzi per ritrovarsi cenni o monaci o buristo o mugnaioli... dico ma siamo rimbecilliti ?
      Ricorderei a tutti ché a parte Lorenzo rosso , questa gente nel ombra volevano fare stadio e piscina e palazzett o mandando in rovina una città ... quanto ci avrebbero guadagnato? Xche altrimenti se un so ladri su stralci e un so che è peggio.
      Gino vagheggini

      Elimina
  35. Si legge che Il dott.Neri sia un valente chirurgo, addirittura di fama internazionale. Mi chiedo: perchè ha deciso,nella sua piena maturità, di abbandonare la cardiochirurgia per fare il sindaco?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè siena è con le pezze al culo! e invece di parlare qui bisogna fare!probabilmente il neri l'ha capito e vuole cercare di salvare il salvabile! avanti gente, commenti pilotati a parte, ci rendiamo conto che ci viene data la possibilità forse per la prima volta di scegliere una persona veramente in gamba? proviamoci almeno! dico questo perchè conosco il dott. neri di persona e se non mi fido di lui non mi fido di nessuno!

      Elimina
    2. Votando Neri voti Monaci e Cenni, i soliti insomma. Quindi io dico NO. Vi prego Senesi, non date(diamo) la nostra città in mano al Ceccuzzi o ai Monaci, promuoviamo il VERO cambiamento.

      Elimina
  36. E' allucinante come certa gente cerchi disperatamente di gettare fango sul posibile cambiamento con speculazioni molto gratuite e tendenziose sul possibile cambiamento!
    E tutto senza aver ancora ascoltato una parola dal Neri su quello che intende fare.....
    L'unica cosa certa, e su questo non c'è tema di smentita, è che la classe dirigente deglu ultimi decenni di queta cittè deve essere mandata a casa il prima possibile!!

    RispondiElimina
  37. Intanto noi godiamo eretico vero'
    Chissà di chi saranno quelle società collegate alla mens sana?
    http://www.oksiena.it/operazione-time-out-ipotesi-di-frode-fiscale-per-la-mens-sana-basket-23449.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mens Sana Trading dice nulla a nessuno ?

      In 'Rocca' un paio di personcine la conoscono bene ......

      Elimina
  38. Io credo che questo frazionarsi dei movimenti civici dietro a più candidati faccia (volenti o nolenti) solo il gioco dei partiti, o meglio a Siena dell'unico partito egemone dal dopoguerra in avanti ...

    RispondiElimina
  39. a chi si da ???17 dicembre 2012 14:48

    UFFICIALE BRUNO VALENTINI CANDIDATO SINDACO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e poi bozzi e simone vigni oltre allo starnini e alle bellissime fiorenza anatrini e susanna cenni al parlamento. siamo tutti !!! detta alla dan peterson : mamma butta la pasta!!!!

      Elimina
  40. Ma quale cambiamento?! Ma si scherza? Ma quale cambiamento può esserci quando ci sono Monaci, Anna Gioia, il Falorni dietro a questa candidatura?
    Neri è una brava persona e credo (è l'unica spiegazione che riesco a darmi) che in cuor suo creda di poter gestire le faine appena nominate, ma si sbaglia e di grosso. E poi è totalmente inesperto! Questa città non può permettersi un sindaco apprendista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sbaglio o il Monaci e consorte sono dentro il PD? qualcuno mi faccia capire come fanno ad appoggiare Neri? certo che il numero dei commenti dimostra che a qualcuno è preso il panico:prossimo Palio a guardarlo in Piazza e non a qualche trifora con buffet a disposizione. Lorenzino

      Elimina
    2. se apprendista significa estraneo alla logica sporca della politica benvenga il dott. neri

      Elimina
  41. Il prof. NERI sicuramente persona perbene da quello che sento in città è appoggiato da varie liste cittadine alcune delle quali raccolgono il vecchio più vecchio della politica senese, ex assessori della giunta di un ex sindaco già esponente cgil, ex "banchieri" non rinnovati, ex un po' di tutto.Come si fa in queste condizioni a votarla professore? Conta lei è vero ma conta anche la "compagnia", nel dubbio non la voterò.Sempre con stima ma accanto a lei vedo certe "facce" che sono invotabili

    RispondiElimina
  42. Altro che Eugenio... Ingenuo Neri! Che bischerata che ha fatto!

    RispondiElimina
  43. Quello che non capisco proprio è perché mai si voglia buttare a mare l’esperienza pluriennale e ad altissimo livello di una persona perbene (e sfido chiunque a dire che sia un maleducato) come Franco Ceccuzzi.
    Dobbiamo ringraziare lui se il Palio è salvo, dobbiamo ringraziare solo lui se Siena ha ottenuto qualche minimo vantaggio nei salotti romani. Dobbiamo ringraziare solo e soltanto lui se è stata smascherata l’oscura trama alle spalle dei senesi che ci ha condotto, per fortuna, al Commissario e non al disastro.
    E ora tutti pronti a tirargli la croce.
    Bravi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu fossi ironico/sarcastico.
      Altrimenti...pòri a noi!

      stufosodo

      PS: peccato, stasera ho da fare, se no sarei andato volentieri a sentire Mr. Antonveneta Anima Gemella di MPS parlare del futuro della banca. Quel futuro che lui, Ceccuzzi, insieme al Mancini dal Monaci nominato, Mussari, Cenni e compagnia cantante hanno distrutto.
      Chi ci sarà ringrazi il non onorevole anche da parte mia

      stufosodo (ma sodo sodo)

      Elimina
    2. hahahahaha, bello come anticipo di carnevale!!!!

      Elimina
    3. anonimo delle 16,45 stai poco bene trovati un dottore ma parecchio bravo pero' e fstti vedere bene ..stai davvero male

      Elimina
    4. tranquilli ci pensa la lista "beautiful" di milani-cresti e masoni-francesconi : SIENA 53100. attenzione però cercate di non sbagliare, perchè il nome corretto della lista è : SIENA 53045 ( montepulciano)

      Elimina
  44. Vediamo stasera chi ha il coraggio di mettere la faccia e andare alla saletta dei Mutilati a sentire le novelle del Ceccuzzi su MPS.
    Io, come al solito, ci sarò.
    Spero che tutti questi leoni (anonimi) che girano nei blog, alcuni dei quali anche offensivi, che rischiano di inquinare e svilire il grande mondo della corretta informazione alternativa, alzi il sederino dalla sedia davanti al computer e facciano altrettanto.
    Altrimenti abbiano il buon senso di vergognarsi e non vomitare più sciocchezze e veleni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un incontro pubblico è sempre positivo per la democrazia non è bello questo suo tono "inquisitore" gentile romolo che fa il moralista anche lei? già a Siena ci sono vari fratelli specializzati in questa arte rara.Sull'anonimato mi permetto riprenderla romolo: la rete ha le sue regole e l'anonimato (quando non c'è offesa infamante, allora chi si sente offeso potrà denunciare il fatto alla polizia postale), l'anonimato dicevo è la base democratica della rete.O si bloccano tutti gli "anonimi" oppure si dialoga con loro senza trovare scuse spesso perchè l'interlocutore coraggioso che mette il nome e cognome non ha risposte adeguate.Come quasi tutti sanno, non so se anche il gentile romolo lo sa,perfino la Guardia di Finanza accetta segnalazioni anonime se sono circostanziate e specifiche su presunte violazioni di Legge.Quanti casi giudiziari sono stati risolti grazie a segnalazioni anonime? Tanti, le assicuro tanti.Allora che male c'è esprimere le opinioni in libertà , mi sembra si chiami democrazia, anche "anonima", sempre evitando l'insulto.Ecco allora che approfitto di questo spazio per dire una cosa semplice e molto condivisa fra tanti cittadini senesi: il prof. Neri , io avevo sentito parlare del babbo mi sembra che era repubblicano, sicuramente è una persona perbene ma la struttura politica che lo sostiene contiene, ANCHE SUL PIANO ANAGRAFICO", il vecchio della politica cittadina, un vecchio per me invotabile.E infatti voterò diversamente.

      Elimina
    2. Come avrà potuto vedere, ho sempre sostenuto e apprezzato i vari blog e anche gli anonimi che portano i loro contributi in modo preciso e costruttivo.
      Quello che non accetto e non posso tollerare sono i diffamatori e gli inquinatori, ovvero coloro che non portano fatti ma insinuazioni e bugie, e che rischiano di sciupare anche gli ottimi blog.
      Però credo anche che in questo momento strategico per Siena sia importante che molti cittadini si impegnino in modo chiaro e trasparente, perchè in pochi è difficile fare la "rivoluzione democratica" di cui ha bisogno Siena.
      Tutto qui, saluti

      Elimina
    3. Sante parole!!! anche io voterò diversamente e spero anche tanti altri senesi che non si faranno abbindolare da un regalo riciclato incartato con la carta nuova!!!!!

      Elimina
    4. io per i candidati sindaci metterei obbligatorio un confronto pubblico con l'obbligo di rispondere, e personalmente voterò quello che pubblicamente dirà nomi e cognomi dei responsabili della "tegamata Siena"

      Elimina
  45. Visto che i candidati sindaco sono tirati per la giacca, chi da una parte, chi da l'altra, chiederei ai vari supporter di farsi partecipi verso i vari candidati perchè ci facciano sapere come intendono affrontare i vari problemucci che affliggono la città.
    Il primo è se e come affronteranno la questione del rimborso degli interessi degli oltre 4 miliardi di tremonti bond chiesti da MPS e che costeranno circa 400 milioni l'anno.
    Si legge inoltre che l'Europa ha dato il via libera subordinatamente alla presentazione entro sei mesi di un piano di ristrutturazione della Banca. Che si dice sul punto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma di che parli? Ma non ti sei stancato ancora dei sindaci banchieri. L'unico candidato a sindaco che ha titolo a (s)parlare di Banca è Ceccuzzi che c'ha messo il Tandem a comandare con questo bel risultato! Magari potrebbero dire la loro anche il Monacino, Borghi, Rabizzi, Pisaneschi tutti sponsor del Baricentro. Questi altri sarà meglio che di gestione del MPS non si occupino. La politica non puó gestire una banca deve battersi per l'occupazione non fare i piani industriali

      Elimina
    2. Premesso che mi piacerebbe parlare con chi si fa riconoscere, chiedo: gli altri canditati, nell'eventualità dovessero vincere non dovrebbero trovarsi davanti ai problemi evidenziati? Non è giusto che facciano sapere il loro pensiero?
      E questo non è ingerirsi nei problemi della Banca, ma esprimere un opinione doverosa su quello che sta accadendo per chi si candida a guidare la città. O pensi che sia facile che vengano rimborsati 400 milioni l'anno? O pensi che il piano di ristrutturazione da presentare all' europa sia indolore? O pensi che ciò non influisca sull'occupazione? E poi, fino quando c'era da mangiare la politica ha sguazzato nella gestione della Banca, ed ora che c'è da salvarla ci si lavano le mani? Ma via.
      Un ultima considerazione sui vari anonimi che hanno partecipato al blog e che sparano giudizi dimenticando un dato di fatto, che non si può cancellare: Romolo Semplici, e pietraserena, è fra i pochi che hanno preso il loro traicche ed è andato a criticare in assemblea la gestione della Banca e della fondazione, mentre a tutti gli altri le lingue ciondolavano dalla bocca!!!!

      Elimina
  46. Giusto l'ultimo commento.Inserisce un elemento importante:sarà credibile il candidato che avrà il coraggio di prendere posizioni chiare. Mi scuso perchè mantengo l'anonimato (tengo famiglia e ho visto troppe minacce seppur velate, in giro), ma io voglio rendere merito, anche se nei blog è impopolare (in altre sedi meno)a quegli 8 coraggiosi che hanno subito mesi di infamie e nonostante tutto hanno retto fino in fondo (mentre quelli di Pietraserena erano a trattare tramite il Corradi e Semplici).Grazie a loro se oggi Siena ha una possibilità di cambiare e li invito a farsi vedere di più perchè nessuno ha avuto il loro coraggio, nemmeno quelli che commentano nei blog (nemmeno io).Diteci se ci siete in queste liste civiche così capisco meglio la scelta di Neri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusati anche e soprattutto perchè continui a dire strullate.
      Mi sembra che anche ieri sera a mettere la faccia, e a controbattere alle trappole di Ceccuzzi non c'erano gli otto traditori, o gli inciucioni del BARNUMcentro CINICO, ma guarda caso i soliti compreso il Semplici. E mi fa piacere che eravamo finalmente tanti dipendenti a mettere la faccia e a contestare il Groviglio; non ancora quelli che speravo,ma qualcosa sembra muoversi. Te dove eri, al sicuro dietro il computer? Basta con questo alibi della paura, troppo furbi.
      Da retta a me continua a rimanere anonimo, è meglio che non si sappia chi sei, coniglione inquinatore.

      Elimina
    2. giusto !!!??? allora fate candidare il signor romolo semplici così con tutto il consenso che ha sarà più facile mandare a casa chi ha fatto tutti questi danni alla città!!! ROMOLO SINDACO!!! c'è solo un problema, bisogna trovare chi lo vota.

      Elimina
  47. Cari commentatori non siete credibili.A Siena esistono dei libri che sono veri e propri manuali del castista:i libri di Ascheri. Basta leggerli per sapere chi sono quelli che hanno affossato Siena. Però stranamente i nomi che si fanno nei blog sono altri. Ma non ci sarà dietro la manina organizzata di qualcuno?Scusate il commento "Semplice" e "Democratico". Nei prossimi giorni aiuterò nel ricordare. Giulio Fanale

    RispondiElimina
  48. Caro Eretico....
    non c'entra niente con questo articolo ... ma non so dove altrimenti scriverlo...
    Ma di Pasquale D'Onofrio candidato di SEL alle primarie del Centro Sinistra non ne vuoi proprio parlare ? o è fuori dai tuoi schemi ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parliamone ... è come una "bombola" dentro una risonanza magnetica... può esplodere tutto da un momento all'altro!!!

      Elimina
    2. mi rispondo da solo perchè l'ERETICO non mi risponde.... si Pasquale D'Onofrio e la sua candidatura non piacciono a l'Eretico perchè rompe con il suo schema: "la Coalizione di Centrosinistra non riesce ad esprimere niente di diverso da robavecchia del PCI (Franchino) o robavecchia del PSI (il mio omonimo)... e quindi è la volta che gli altri camuffati da società civile ed associazioni varie ce la fanno a "rompere il predominio della roccaforte rossa" e allora... avantitutta EugenioNeri (un cognome una garanzia)"... e se invece dentro lo stagnante centrosinistra senese nascesse un Pisapia ? .. a proposito la candidatura di Pasquale D'Onofrio toglie un pò di fiato anche all'altra pupilla dell'Eretico, la Lauretta Vigni (un altro cognome che è una garanzia)... tra l'altro se la Lauretta avesse partecipato alle primarie di coalizione contro Franchino forse avrebbe potuto essere lei la candidata sindaco di tutto il Csx !
      Bruno

      Elimina
    3. aridaje con d'onofrio! ma ce l'avete proprio con l'eretico voi!! Raffaele per favore scrivi w d'onofrio almeno si zittano!

      Elimina
  49. Mi fanno ridere certi commenti contro il baricentro civico per un solo motivo: NESSUNO e ripeto NESSUNO degli attuali candidati della ex maggioranza o della ex opposizione è nuovo alla politica. Nessuno ha fatto opposizione o denunciato la disfatta economica di Siena tranne un gruppo di 8 persone delle quali ho personalmente anche un senso di riconoscenza, si, avete capito bene, riconoscenza perchè altrimenti avremmo sulla poltrona di sindaco ancora colui che è la causa principale del disastro.
    La vigni è brava ma non la vedo proprio il prossimo sindaco di siena, il tucci non mi piace ... quindi monaciani o non monaciani il baricentro civico è al momento l'unico aggregato di competenza ed esperienza (per quanta competenza ed esperienza ci sia a siena ovvero un numero assai piccolo) che mi convince di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si bravo, il gruppo di 8 persone ha fatto la fila per entrare alle Assemblee del Monte dei Paschi per criticare l'acquisto di Antonveneta da parte del Boccoluto et alia, purtroppo non li hanno fatti entrare e...... l'unico che ha parlato è stato il povero Romolino!

      Elimina
    2. Gli assenti erano tanti non solo gli 8, vero anche che avrebbero potuto esserci. Non dico che sono degli eroi dico sol che di fatto hanno arrestato il disastro altrimenti al posto del commissario ci sarebbe ancora il ceccuzzi

      Elimina
  50. Ragazzi qui siamo alla follia pura! non dovrei votare neri,anche se lo reputo in gamba e valido, perchè tra le centinaia ripeto centinaia di persone che lo appoggiano ci sono anche i monaciani e i cenniani? come se qulacuno mi avesse detto di non votare renzi perchè aveva dei sostenitori antipatici. Lo stesso Renzi -cito testuali parole- che per la sua firenze si sarebbe alleato anche con il diavolo. Avanti non prendiamoci in giro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora si può votare pure il PdL, chissenefrega dei mafiosi indagati ladroni delinquenti eccetera...bel ragionamento di mer, cacca!

      CON CHE CORAGGIO UN SENESE CHE VUOLE IL CAMBIAMENTO PUÒ RIVOTARE CECCUZZI, IL PD, I MARGHERITINI DEI MONACI E A. PICCINI DI NERO SU BIANCO, LE TESTE CHINE DI VERDINI E GLI ALTRI PDL AGGROVIGLIATI, I VETERO-PSEUDO-COMUNISTI, I FALSI SOCIALISTI, QUELLA LISTA NUOVA 53100, QUELLI DI CENNI-MINUTI-BORGHI NON LO SO DAVVERO.
      FORZA, SONO IN POCHI NON COMPROMESSI COL SISTEMA E PER FORTUNA SONO FACILMENTE IDENTIFICABILI (CHI NON HA MAI AVUTO CARICHE NÉ DIRETTE NÉ INDIRETTE!).
      VOTIAMO QUESTI SE SI VUOLE CAMBIARE

      stufosodo

      Elimina
    2. e chi sarebbero questi? tra i candidati dico .... non mi sembra di trovare nemmeno un nome!

      Elimina
    3. Te lo faccio io uno, Tucci. (Sempre escludendo la candidatura di Valentini).

      Elimina
  51. Monaciani o non monaciani, cenniani o non cenniani, verdiniani o non verdiniani, fascistelli di contorno ...
    W IL BARICENTRO CINICO

    RispondiElimina
  52. Caro Professore con questo annuncio di candidatura ti sei di certo fatto un amico , ma anche un monte di nemici a partire dagli altri candidati o aspiranti tali che di sicuro rosicano. Ma come, il mitico Eugenio ancora non ha aperto bocca, non ha espresso la benchè minima opinione su nessuna delle cosucce che sono sul tappeto e giá si è beccato più di 100 commenti sul superblog dell'Eretico! Da Guiness dei primati se si pensa che ad oggi non abbiamo avuto il piacere di leggere una sua dichiarazione in proposito. E non ci risulta che sia un timidone! Che sia, come l'appartamento di Scajola vista Colosseo, un candidato "a sua insaputa"? Magari è destinato ad essere portato in processione uso Madonna Pellegrina? Ah, saperlo ...

    RispondiElimina
  53. birino giustiziere24 dicembre 2012 00:07

    OGNI CANDIDATO CHE VENGA APPOGGIATO DAI "fratelli" è per definizione INVOTABILE lo ripeto a scanso di equivoci: I N V O T A B I L E !
    Tutti a Siena ma "loro" no! pericolosi per la democrazia,pericolosi per la pace sociale,pericolosi per tutto. Chi è con loro è come loro, quindi non può fare il SINDACO DEI SENESI, pensiamoci bene prima di ritornare al passato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. birino ma perchè? a me i monaci (uno dei due sopratutto) non piacciono (oddio sempre meglio di altri) però voglio dire, il fatto che loro diano il loro appoggio non significa votare per loro! Eugenio Neri ha dimostrato di essere integerrimo, è una persona molto intelligente, non è un intrallazzatore. Forse da quando voto è la persona più in gamba che si è candidata! se i monaci lo appoggiano meglio, porteranno più voti significa

      Elimina
  54. Io posso portare una testimonianza diretta e forse aiuto a fare un po' chiarezza.
    Ho studiato 6 anni medicina con Eugenio. Un po' a casa sua, un po' a casa mia. Ci fermavamo solo per vedere l'arrivo di tappa del Giro d'Italia, poi giù a studiare fino alle 8. Finita medicina ci siamo un po' persi di vista ma credo di conoscerlo bene. Su tali basi vi dico:
    1. Eugenio è incomprabile. Ha una bella famiglia, una bellissima casa ed un ottimo lavoro! Inoltre ha ricevuto un'educazione ferrea da una padre ed una madre eccezionali; persone buone e giuste!
    2. Eugenio è ingestibile (non guidabile). Credo lo dimostri quello che ha fatto contro l'Azienda Ospedaliera (suo datore di lavoro) dopo che ha sporto denuncia per il famoso "scambio dei tubi". Pressioni immani sotto tutti i punti di vista, ma lui non ha mollato di un millimetro. E' duro come il marmo! Lui non si è firmato "anonimo" ma ha avuto Coraggio....con la C maiuscola!!! E pensate che un uomo così possa essere "influenzato da altri". Allora dico ad "altri": cambiate candidato perchè Lui farà solo quello che riterrà giusto per Lui e per la Città!!!!!!
    3. Eugenio è genialoide. Domandate a chiunque lo conosce. Trapianta vasi sanguigni come fossero fiori!!!
    Alla fine di questo vi dico che io lo stimo molto (forse si è capito) e credo che possa essere una risorsa per la Città. E' ovvio che i vecchi politici si attaccheranno ad ogni carro che crederanno opportuno per mantenere i loro orticelli. Vedrete che di volta in volta verranno ascritti al Neri quelli ... al Tucci gli altri e così via. Non vi fate influenzare. Cercate di conoscere le persone e poi decidete con la vostra testa .. se ancora non ve l'hanno succhiata tutta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che lo conosce molto bene dica ad Eugenio come fa a sapere che l'Ac Siena sta per fallire e che renda noto alla città l'entità del debito societario.
      Inoltre, sempre per la Sua vicinanza ad Eugenio,gli faccia presente che "la mucchina" sta in piedi con le stampelle fornite dai contribuenti italiani. Forse è un pò immorale per un novizio(?)della politica come Eugenio,in questo preciso momento cercare di veicolare altro denaro pubblico verso il rovinoso circenses mentre il ProfumodiViola cercano di fare ripulisti tra i lavoratori senesi e non, della Banca MPS.

      Giacchè ci siamo, lo stesso discorso valga anche per il rottamatore Valentini che cerca consenso promettendo mari e monti per la soluzione dei problemi dell'Asta Taverne,creati a loro volta da faccendieri legati mani e piedi al suo partito di appartenenza.
      Eugenio almeno ha avuto il buon gusto di indicare quale mucca mungere,ma il Valentini ci dica dove troverà fra le pieghe del Bilancio comunale con 40mln di debito+1 sentenza TAR (stadio)i circa 2mln per terminare gli impianti sportivi alle Taverne o giocando al ribasso i 500 mila euro per ripristinare lo stato dell'arte ante-faccendieri di cui ha bisogno la società dell'Asta.

      Capisco. Il Gran Maestro dei Pifferai Magici è stato resuscitato dalle TV nazionali e così anche i suoi Allievi non perdono tempo per intonare la stessa musica.

      Elimina