Cerca nel blog

venerdì 1 marzo 2013

Note a margine della manifestazione di mercoledì

 

  Oggi l'eretico avrebbe voluto scrivere d'altro, avendo già commentato a sufficienza l'evento di mercoledì pomeriggio. Il profluvio di commenti sul pezzo di ieri, però, lo costringe a tornare non tanto sulla cosa in sé, quanto su come è stata appunto commentata nel blog.
 Il bello di questo strumento è proprio questo: la libera discussione; non a caso, pur qualche volta cascandomi le braccia, cerco di pubblicare tutto, purchè ci sia la famosa CONTINENZA ESPRESSIVA cui sempre bisogna fare riferimento.  Come ebbe a dire un noto frequentatore di blog, l'ottimo Bastardo senza gloria, è chiaro che ci devono essere delle regole di ingaggio: tra le quali, quella, fondamentale, di sapere incassare, come ogni buon pugile ben sa.

Vediamo dunque di fare alcune considerazioni a margine:

1) pur pubblicizzando la cosa (e presenziandovi volentieri assai), è di palmare evidenza che tanti che NON vi hanno partecipato volontariamente (non perchè, magari, fuori città), hanno pieno, pienissimo diritto di essere annoverati lo stesso fra gli oppositori del Sistema Siena (penso al Santo, ma non solo a lui). Valgono certo di più anni di lavoro, che una passeggiata di mezz'oretta!

2) quanto allo scontro mortale fra tucciani e neriani (versione senese dei Guelfi bianchi e neri di fine Duecento a Firenze), ripeto che la cosa migliore l'ha fatta lo stesso Enrico Tucci, scrivendo un commento per tirarsene fuori. Come già scritto, meglio dunque Enrico Tucci di alcuni (anonimi) tucciani, e meglio Eugenio Neri di molti che lo sostengono.


3) aggiungo che sarebbe bene che altri venissero fuori, oltre a Max Angelini con la sua Città ai cittadini, per organizzare cose simili: dopo anni ed anni di arretrati, ben venga l'opulenza, pur sapendo che i cercatori di nuova verginità sempre si presenteranno all'incasso (e ben sapendo che gli stessi difficilmente provengono da una parte sola).
Berlusconi chiama il Pdl in piazza contro i giudici: chi è che si fa avanti, in loco, per fare scendere la gente in piazza a favore della Procura? Lo facevano a Milano giusto 20 anni fa, non è il caso di farlo anche a Sienina? Non siamo forse di fronte ad una Mani pulite in salsa senesota?

4) last but not least, una risposta è dovuta anche alla attivissima Beatrix Kiddo, prolificissima commentatrice del mio blog.
 La quale sta dipingendo il povero eretichino come, in tutta franchezza, proprio non è. Mi descrive come uno inebriato dal successo, quasi non più capace di intendere e di volere: credimi, cara Beatrix, non è così. Lo scrivente, infatti, continua a fare quello che faceva prima: la scuolina (mercoledì si riparte con il "mercoledì scolastico") la mattina, il blogghino il pomeriggio o la sera, più le altre cose che facevo, paro paro, anche prima (mi è toccato anche tornare a giocare a calcio nei Fedelissimi, causa squalifica del portiere titolare: a proposito, un saluto al bomber Pippo!). Ed aggiungo che, nel mio piccolo, alla televisione nazionale, per interviste seguite da qualche milioncino di spettatori, sono arrivato ben PRIMA di scrivere i miei libercoli sul malaffare senesota, non oggi (del domani, non c'è certezza, come si sa).
 Non di ciò paga, arriva a scrivere, a me riferito, che "sei troppo vittima delle lusinghe di chi sapientemente ha capito che doveva venire ad adularti per averti dalla sua? Sei così fragile, sei così CORRUTTIBILE?".
 Cara Beatrix, di nuovo. Mi pare di avere già detto (forse anche scritto!): magari avessero cercato di comprarmi, avrei ceduto IMMEDIATAMENTE, e costando meno, molto meno, di un De Gregorio qualsiasi. Invece, purtroppo, tutti buoni e zitti (non con le carte giudiziarie, però). Speriamo, almeno, in futuro...
 Adesso scusatemi: ho giusto un appuntamento con il mio Superavvocato, Luigi De Mossi, per preparare la strategia per le querele in corso. Dura più il successo, o durano di più le carte giudiziarie?

Ps Questo era doveroso dire, a margine della manifestazione di mercoledì: a questo punto, dichiaro ufficialmente aperta la sessione del venerdì della guerra fra tucciani e neriani!  

35 commenti:

  1. A proposito di tucciani e neriani, chiederei a te - che sei avvezzo a curarti di cose senesi - o a qualcun altro non in malafede, di guidarmi/guidare i lettori del blog (se ne avrai tempo e voglia) nel variegato panorama di sigle, gruppi, associazioni che sono spuntate come fiori negli ultimi tempi a Siena: ti dico la verità, io non mi ci raccapezzo più! Tra "Siena C'è", "Siena Cambia", "Ora Siena", "Pietraserena", "53100", "la città ai cittadini" ecc. ci ho fatto capo.
    Si potrebbe fare un "bignamino" per gli scemi come me sull'attuale situazione? Appurato che dietro al 53100 c'è gente bollita tipo Masoni, Milani, l'ex assessora Cresti ecc, che dietro Pietraserena c'è il Semplici ecc., si potrebbe conoscere un po' più in dettaglio il "sottobosco"?
    So che a te Raffaele piace tanto il dott. Neri, ma ancora non ho capito se dietro a lui ci sono il Cenni, la Bindi e tanti altri "ex aggrovigliati". Non sarebbe il caso che il dott. Neri ci chiarisse le idee?

    Altro appunto: va bene che dell'università ne parla in abbondanza il blog di Fratello Illuminato, ma perché te non ne parli quasi mai? Confessa, t'ha appastato il Berlinguer, eh?!

    Ovvìa, ora mi cheto. Grato se mi vorrai rispondere.

    Con stima,

    MICHAEL KOHLHAAS

    RispondiElimina
  2. Caro Michael,

    ti rispondo volentieri, sebbene reduce da abbondanti libagioni da venerdì sera:
    stai tranquillo che, piano piano, si scriverà di ognuna delle sigle (ogni tanto faccio confusione anche io...);
    a me Eugenio Neri, come candidatura, va bene (al pari - credimi - di tutte le altre anti Pd), ma indubbiamente gli "aggrovigliati" dietro ci sono: come giustamente dici, dovrebbe uscire allo scoperto lui stesso, su questo aspetto. Facendo chiarezza: niente di più, niente di meno.

    Quanto all'università, hai ragione, come l'anonimo che mi spinge a scrivere di Fondazione o altri ancora.
    Facciamo così: mi passate uno stipendino (vivo parcamente), mi licenzio da scuolina ed io vi carico un paio di articoli al giorno. Università, Fondazione, cementificazione, la Provincia: tutti temi trascurati, ultimamente.
    Chi si fa avanti, allora? Fitti e ammucchiati, immagino...

    L'eretico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buo tòrto e venale, toh! Avevo premesso "se avrai tempo e voglia" ;-)
      Oggiù, andrò a scassettare l'offerte in canonica da don Acampa, tanto a Colle ci bazzico spesso...

      MK

      Elimina
  3. Intervengo sulla questione Fondazione. Mi sembra di aver capito che la tesi dell'anonimo del precedente post fosse: la Fondazione l'ha ammazzata Gabriello (cioè il Monaci), dunque non se ne parla. Ora, io non mi intendo molto di cose senesi, ma direi che la Fondazione l'ha ammazzata la sottoscrizione a debito dell'ultimo aumento di capitale, e che quella sottoscrizione l'ha imposta il Ceccuzzi al grido di: "non perdiamo il 51%!". D'altronde, sbaglio o Gabriello sulle cose del Monte è andato più di una volta sotto (vedi il caso Profumo)?

    RispondiElimina
  4. Finalmente...bravo Eretico, spero che tu sia riuscito a mettere a tacere per un po' quella antipaticissima snob della Kiddo che invece di occuparsi del suo blog imperversa nel tuo con lunghissimi e a volte noiosi commenti che è vero uno può saltare ma fa perdere tempo a far scorrere la pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antipatica la Kiddo? A me pare non troppo equilibrata, passando da un'esaltazione eccessiva, imbarazzante dell'Eretico, ad affermazioni di segno completamente opposto. Perchè ha cambiato idea e in così breve tempo?

      Elimina
    2. Non mi sembra antipatica la Kiddo, e mi sembra poco condivisibile chi la attacca.
      La considero una passionale e un'appassionata, ha capacità di pensare e di scrivere, e se a volte, per qualcuno, scrive cose che non approva, pazienza. La libertà di pensiero e di espressione, di approvazione e di critica, soprattutto se educata e non offensiva, è un pilastro della democrazia e della libera informazione.
      Se qualcuno non concorda su certe posizioni e pretenderebbe che venissero dette sempre cose che piacciano a lui rifletta bene, e se gli fa fatica anche scorrere una pagina su internet è solo un suo problema.
      Forza Beatrix Kiddo, non ti fare impressionare e continua con il tuo entusiasmo contagioso.

      Elimina
    3. ECCO IL MOTIVO ..

      Il motivo della mia critica all'Eretico è il seguente:
      il suo recentissimo e, invero, inaspettato endorsemente nei confronti di un candidato sul quale incombono pesanti sospetti di forti legami con l'altra metà del groviglio armonioso. Non me l'aspettavo dall'Eretico. Mi ha lasciato perplessa. Molto perplessa e amareggiata. Ho tuttavia ancora fiducia nell'eretico e sono certa che mi smentirà.
      Ci vuole ben altro per mettere a tacere "quella antipaticissima snob" della Kiddo , credimi! Non sarò mai una yes woman, né una serva del potere. Né mancherò di ammonire L'Eretico, proprio perché lo stimo. Credo che l'unico modo che avrà l'Eretico per mettermi a tacere sia di censurarmi (ne ha facoltà) o uccidermi.

      cordialmente
      BK

      Elimina
    4. concordo 100% anche io appena vedo il suo post lo salto a piè pari

      Elimina
    5. Io uguale! Però smettiamo di scrivere contro questa Kiddo perchè temo che sia lei a volere apparire in tutti i modi controcorrente e a cercare il martirio del web. Non nel senso dell'anonimato, diciamocela tutta: ma chi è questa Kiddo? Cosa avrebbe fatto, nel passato ed anche nel presente, per distribuire giudizi ed ammonimenti a tutti?

      Elimina

    6. Risposta (domenicale) a Beatrix Kiddo.
      Come vedi, nessuna censura: altri sono quelli che censurano, in questa ridente e corrotta città.

      Ciò detto, ti dici amareggiata e perplessa per il mio endorsement pro-Eugenio Neri. Boh. Se l'avessi fatto, potresti (forse dovresti) anche avere ragione, ma NON l'ho assolutamente fatto.
      Ad essere amareggiato e perplesso sono dunque io, e non poco: se queste affermazioni me le avesse mosse qualcun altro, avrei polemizzato con ben altra forza e decisione, mentre voglio essere moderato, quasi un cavaliere di altri tempi. Però non te ne approfittare troppo...

      Uscì fuori, per primo, Enrico Tucci, e giù a definirmi "tucciano" dopo il positivo articolo che gli avevo dedicato; venne fuori Eugenio Neri, scrissi molto bene della persona, pur con tutte le premesse dovute rispetto a parte dei promotori: e giù con il filoneriano. Del feeling ereticale con Laura Vigni, ben sappiamo; con la Lega e con il candidato Maurizio Montigiani - quando tu ancora seguivi poco la vita politica cittadina, come hai sempre detto - piena sintonia politica, sul locale, appunto da tempi non sospetti (2007, 2008, 2009: gli anni della quasi solitudine).
      Come vedi, tutti possono avere ragione a tirarmi per la giacchetta, per l'uno o l'altro dei candidati: quindi anche tu, ci mancherebbe. Ma non certo scrivendo COSE GRAVEMENTE FALSE.

      Visto che mi fai scrivere, aggiungo questo: l'eretico farà, a suo tempo (se si voterà...), la sua bella dichiarazione di voto; tu che accusi gli altri di fare endorsement del tutto inesistenti, dicci un pochino: se si voterà, per chi voterai? Faccelo tu, l'endorsement!

      Attendo tue, lasciandoti volentieri l'ultima parola (sempre che, appunto, tu non incorra ancora nell'errore...).

      L'eretico

      Elimina
    7. Ringrazio L'Eretico per la sua risposta. E sono contenta che L'Eretico sia in grado di smentire le mie preoccupazionio circa la sua integrità. Bene, questa mi sembra un'ottima notizia.
      Tengo cmq a far notare che non ho mai fatto il nome di Eugenio Neri in questo blog (e neanche nel mio).
      Ciò che mi inquieta, non poco, è la possibilità (neanche tanto remota) che si verifichi il seguente evento: dopo aver fatto uscire dalla porta principale il groviglio armonioso numero 1, si presenterà il groviglio armonioso numero 2 che tenterà di rientrare dalla finestra, e nessuno lo impedirà. Mi dispiace di vedere che siamo in pochi per ora (forse anche l'eretico) a temere il groviglio 2. Evidentemente a molti sta bene così.
      Confido comunque che presto si potrà ripristinare una pax kiddo-ereticale, vedo che ci sono i presupposti.

      ad maiora

      BK

      Elimina
    8. speriamo almeno stia zitta e buona per un pochino (non ha risposto sull'endorsment, ma chissenefrega)..piuttosto mi sembra importante l'idea di un evento (condiviso e ancora più partecipato) a favore della Magistratura, come proposto dall'Eretico. Si aspetta che partano altri arresti, oppure una volta tanto si fanno le cose prima?

      Elimina
    9. Lasciamo che tutti dicano la loro... In questa Città ben pochi posso metetrsi a pontificare e B.Kiddo si è dimostrata spesso un'analista lucida e divertente...

      Elimina
  5. Francamente rimango stupito dai commenti di questi giorni sulla manifestazione di Mercoledì. Voglio solo ricordare che fino a qualche mese fa pur con circa 2500 lettori al giorno solo in pochi scrivevano o mi inviavano articoli da pubblicare. Li posso contare sulle dita di una mano!!! Quindi i commentatori, che tanto anonimi non sono, visto che l'amministratore ha tutti gli indirizzi IP, mi fanno veramente ridere... Ora è facile montare sul carro di "quelli che l'avevano detto" ed è anche per questo che io non ci sto!!! Per gli storici e gli illusi: alle TERMOPILI erano 300 tutti SPARTIATI ed EGUALI francamente vedendo le foto ho visto tanti ILOTI (gli schiavi di SPARTA) , in questo caso del SISTEMA SIENA. Non ho visto nemmeno LEONIDA pronto a sacrificarsi per il suo popolo, anzi ho visto parecchi IFIALTE!!! Saluti IL SANTO

    RispondiElimina
  6. caro eretico
    se fai un libro con le intercettazioni mussari- ceccuzzi fai un altro boom..

    RispondiElimina
  7. Gasperino il carbonaro2 marzo 2013 11:34

    Buongiorno Eretico, prendendo spunto dalla diatriba tra tucciani e neriani, ti dico che sono felice di assistere a questi scontri verbali ( e spero rimangano tali! ) tra i supporters dei due candidati. Dopo un po' di tempo si rivede finalmente uno scontro tra due antagonisti. Ognuno poi è libero di scegliere chi vorrà, compreso nessuno dei due, ma almeno si risente la voglia di discussione anche accesa tra chi la pensa in modo diverso. Ma quanto tempo era che non si assisteva ad una cosa del genere? Che i supporter di un candidato non polemizzavano apertamente con quelli dell'altro? A mio modesto avviso è un piccolissimo segnale che si stà imboccando la strada giusta quella delle opposizioni intese come critica dell'altro puno di vista. Come in ogni paese civile spero che anche a Siena ritorni ad esserci una maggioranza scelta dai cittadini, ed una opposizione che si fa sentire perchè aspira un domani ad essere a sua volta maggioranza.
    Non sò se ho spiegato bene il concetto, e mi scuso per la mia sintassi....perdonatemi!!!
    Una buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Gasperì, scusami se ti murai l'ingresso della bottega e ci misi un vespasiano, ma so' er Marchese del GRILLO e me piace divertimme così!

      Elimina
  8. Penso che la manifestazione sia stata un successo, soprattutto in un clima di diffidenza e di sfiducia che purtroppo continua ad esistere a Siena.
    La presenza dei vari candidati Sindaci, qualcuna convinta altre solo per "essere presenti" (anche piuttosto sorprendente), dimostra che comunque questi eventi servono a "stanare" gli interlocutori e qualche cittadino.
    Molto buona la passionale e artigianale organizzazione, che ha evitato qualsiasi strumentalizzazione o prevalenza di parte, cosa che non è stata però del tutto sottolineata da altri blog o giornali on line.
    Questa è l'onestà intellettuale che dovrebbe servire per rilanciare Siena; apertura alla democrazia e alla partecipazione di tutti, corretta e TOTALE informazione libera, spazio alle idee e alle proposte, da qualsiasi parte esse provengano.
    Invece spesso prevale la pessima abitudine di qualcuno che tenta di distruggere e delegittimare le iniziative "dell'avversario", anche quando dice e fa cose buone per la Comunità; persone che vorrebbero dettare l'agenda politica ma non sono in grado di farlo, o sono "vecchi" e non credibili, e preferiscono quindi continuare a criticare e inquinare tutto, per non cambiare niente e continuare a fare i loro interessi a danno di quelli di Siena. Bella gente davvero!
    Non è bastata la vicenda MPS-Antonveneta che ha visto il Sistema attaccare chi diceva cose giuste, ma essendo visto come un pericolo per la Casta, doveva essere ridimensionato e delegittimato; la cronaca di questi giorni evidenzia ancora di più l'errore fatto dalla collettività che doveva ribellarsi prima e sostenre questi pochi cittadini coraggiosi.
    Un suggerimento al sig. Kohlhaas: se vuole conoscere meglio la storia e la credibilità delle varie associazioni, tante nate ora sull'onda della moda civica (cartteristica duramente criticata da tanti dai loro componenti fino ad ieri), ma qualcuna attiva da molti anni, gli consiglio di visitare i loro siti. Sono certo che da persona intelligente quale presumo sia, potrà farsi autonomamente un quadro ben preciso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza, Dio bono: rivogliamo i neriani contro i tucciani a darsele di santa ragione!

      Elimina
  9. Rossi Gianrico2 marzo 2013 15:47

    Cari compagni a Siena si può chiudere. Oggi 2 Marzo c'era una manifestazione come l'eroica e in p.zza non c'era nessuno. Nemmeno i trecento. Gli omini degli orti erano al lavoro, ma di omini degli orti , purtroppo, ce ne sono molti di più degli orti stessi. Ci interessa una sola cosa : quell'accidenti del palio. Speriamo non lo facciano. Accidenti a tutti i teste di cazzo degli omini degli orti. Altro che mps, ci porteranno via tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io c'ero all'arrivo in Piazza del Campo della carovana delle Strade Bianche e mi pare che il pubblico sia stato in linea con il passato o forse con qualcosa in più, ma è certo che non attira l'arrivo di una corsa importante in cui si mettono in mostra immagini e scorci bellissimi della campagna senese che il mondo ci invidia.
      Potrebbe essere un grande veicolo di promozione turistica per mettere in luce paesaggio e qualità dei prodotti agricoli al posto delle solite raffinate tavole rotonde e convegnini che producono la nota per la stampa e una grande noia mortale senza sbocchi.

      Elimina
  10. Questa guerra masochista tra tucciani e neriani, temo faccia perdere di vista chi è il vero nemico. Una faida intestina rischia di indebolire solo i candidati del cambiamento avvantaggiando solamente coloro che vanno mandati a casa. Ad esempio, il Valentini con il suo seguito ha partecipato alla manifestazione e vorrebbe apparire come l' uomo nuovo. Pensa, solo perché nelle finte primarie del suo partito ha sostenuto Renzi, di rappresentare la novità? Purtroppo, le primarie sono state una pseudo sceneggiata di democrazia, pianificate per il successo del vecchio apparato guidato dai soliti: D'Alema, Bindi, Berlinguer ... fortunatamente gli italiani lo hanno capito ricordandosene nell'urna.
    Visto quello che il PD è, e visto quello che ha fatto a Siena, è pensabile che un qualsiasi suo candidato possa rappresentare il cambiamento? Ed è pensabile che qualcuno tenti di far credere agli elettori senesi che lo scontro sia tra Tucci e Neri distogliendoli dai veri problemi e dai veri rivali?

    RispondiElimina
  11. Quando tanto e Quando niente. Prima il LOGO MPS era anche sulla carte igenica, qualunque cosa si facesse a Siena e Provincia c'era la Scrittina ovunque. Oggio ho notato con grande Stupore che la L'EROICA nata come MONTEPASCHI STRADE BIANCHE non aveva più il marchio MPS anche questo è un segno della FINE che faremo SI SCOMPARIRA' COME LA NEVE AL SOLE

    RispondiElimina
  12. Oh Eretico da fonte fatto quotidiano il bilancio comunale presenterebbe un rosso di 16 mil.con una zavorra di 300 , nonostante 210 mil. Della fondazione. E` LA BANCAROTTA. E siamo sempre qui a discutere di sole cazzate. Se lunedí la Corte dei Conti certifica, é la chiusura. A settembre, ma forse prima , ci saranno problemi per pagare stipendi ai dipendenti pubblici e si attuerá la fantastica riforma fornero: i soldi per le pensioni non chi saranno piú. Grazie a tutto il pd che ci ha ridotto in queste condizioni. Compagni andate in culo.

    RispondiElimina
  13. http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/02/siena-dopo-scandalo-mps-ora-comune-rischia-crac/518387/

    RispondiElimina
  14. Direi, caro Eretico, di abbandonare questo filone.
    Tutte le varie critiche che vengono da pasionari/e o lettori dell'ultim'ora non sono costruttive.
    C'è bisogno di partecipazione, tanta.
    La gente ancora è restia al ravvedimento.
    E' vero che le comunali saranno diverse dalle nazionali dove comunque l'avversario era silvio e si doveva metterlo in minoranza (almeno voglio sperare che sia per questo il risultato non proprio eclatante delle urne) però ribadisco che data la natura borghese, qualunquista, menefreghista e meschina di gran parte della popolazione, le forze DEVONO essere incanalate nel giusto alveo.
    Non si deve correre il rischio di aumentare il famoso denominatore, quindi serve qualcosa di propositivo.
    Anzi, ma perchè non si fa un blog di proposte per la città?
    Blog di denuncia ce ne sono già a sufficienza, per chi vuole informarsi a dovere, ma dovremmo fare una piattaforma di proposte dei cittadini per il governo della città.
    Un po' come propone il M5S, ma senza essere legati per forza ad un movimento. Che fosse trasversale e di indirizzo per tutti quelli che vogliono fare il sindaco.
    A questo punto, dico la verità, nonostante abbia chi mi piace di più e chi non voterò mai, credo che la cosa migliore sia comunque che chi si siederà in comune faccia per una volta il bene della città, quindi se gli sono da spunto le volontà dei cittadini ben venga....
    Illuso?
    Francesco

    RispondiElimina
  15. Buongiorno Raffaele,
    un altro pregievole riconoscimento per te:
    http://www.liberoquotidiano.it/news/1170344/Mps__Pansa___Siena_non_sa_pi%C3%B9_cos_%C3%A8_la_democrazia_.html?fb_action_ids=2906038746570&fb_action_types=og.likes&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=246965925417366

    Andrea

    RispondiElimina
  16. Un blog non è certo un posto (seppur virtuale) che si frequenta per farsi degli amici più o meno simpatici, per cui rispondere alla Kiddo che è antipatica perché non si è d'accordo con le sue idee c'entra come il cavolo a merenda. E poi caro signor Anonimo del 01 marzo 2013 22:52, non è forse da SNOB lamentarsi dei due o tre microjoule di sforzo che sostieni per azionare il mouse e saltare i post della Kiddo?
    Precisato questo, vorrei rispondere pacatamente a Beatrix che non mi sono accorto di particolari appoggi forniti dall'Eretico a nessun candidato. Ha semmai riconosciuto un sano beneficio del dubbio (che va accordato a chiunque non abbia commesso niente di irregolare o illegale) a tutti i candidati ed espresso qualche considerazione sua personale sulle persone che li sostengono.
    Detto questo, mi stupisco alquanto però che anche qua si continui a parlare di persone invece di che cosa dovranno fare il prossimo sindaco e giunta per evitare il tracollo della città (compito molto, molto arduo e dalla riuscita per niente certa).
    A chi non lo avesse già letto consiglio questo articolo: http://www.ilcittadinoonline.it/news/157694/Emergenza_dissesto_comunale_a_Siena_.html
    Data questa situazione, si capisce benissimo che il divertimento per le risse fra tucciani e neriani è puerile, fuorviante e in definitiva dannoso.
    Quello che secondo me si continua a non capire è che il percorso di risanamento di Siena sarà necessariamente di rigore economico ed ottimizzazione al microscopio delle pochissime risorse e questo non lascia spazio ad interpretazioni politiche, poco importa quindi chi ci sarà al timone di Siena.
    E' molto importante invece che in questa fase pre-elettorale tutti noi cittadini esigiamo che venga spiegato bene, con sintesi e semplicità di linguaggio cosa intendono fare i candidati sindaco e solo su questo accordare la nostra preferenza in cabina elettorale.
    Anzi, vorrei proporre (tanto per smettere di buttare energie su chi e concentrarsi sul cosa) un simpatico giochino a tutti i lettori di questo blog, nonché al suo creatore:
    tiriamo fuori delle proposte concrete e in positivo da far attuare al prossimo sindaco e giunta per risollevare questa città, perché continuare a dire che ci vorrebbe la forca per chi ha causato questo disastro è più o meno condivisibile, ma non aiuta a risolvere niente

    Un saluto a tutti

    Thomas Müntzer

    RispondiElimina
  17. Io credo che in un Blog si possa esprimere un personale commento senza essere attaccati.
    Non mi pare giusto scagliarsi contro Kiddo perché ha un pensiero diverso dagli altri.
    Pur non avendo partecipato alla manifestazione i suoi dubbi sono i miei dubbi, d'altronde ne abbiamo viste delle belle nella città del Palio in tutti questi anni.
    La gente è stanca del vecchio che ritorna e del nuovo che ha legami con il vecchio.
    Vista la DRAMMATICA situazione economica della città, permettetemi di esprimere anche il mio giudizio.

    RispondiElimina
  18. Invece a me la Kiddo sta proprio simpatica,soprattutto perche'nn ha mai paura di risultare ne'antipatica ,ne'snob,ha un carattere spigoloso(e cio'nn guasta) e una mente acuta..inoltre scrive bene e nn si vergogna mai di dire cose impopolari.nn mi sono mai piaciute le persone che vogliono piacere a tutti..finiscono sempre per essere poco genuine e poco incisive con le loro idee.con questo nn voglio dire che condivido tutto quello che pensa,ma mi piace molto il modo in cui arriva a fare certi pensieri,cioe'del tutto libero e scevro da qls condizionamento e omologazione.anzi fossi l'eretico mi fiderei al 100 per 100 di una come lei,che in un momento come questo dove tutti lo osannano senza riserve(parola mia spesso sono gli stessi che anni fa dicevano che era un rosicone e portava male alla citta')nn ha avuto remore a fargli un "cazziatone",per alcuni squilibrato,ma sicuramente a viso aperto e con franchezza e senza pugnalate alle spalle.chudo con un monito(visto che a lei piacciono :-) )anche a beatrix.penso che i tuoi timori siano del tutto infondati,ma gia'l'avrai capito..anch'io sono un'ignorante come il bsg e nn ho fatto il classico come voi,ma in questi anni se c'e'stata una persona che mi ha aiutato a comprendere meglio certe dinamiche che fino ad'allora arrivavo a capire solo con l'istinto e'stato lui,grazie ai suoi libri e al blog dove ha sempre messo in risalto la trasversalita'sia di comportamenti infami che onesti e coraggiosi..e'arrivato a "sostenere"personaggi della lega che di certo nn e'il suo partito..e questo modo di ragionare(alla base la comprensione che nn esiste dicotomia fra bene e male)mi toglie ogni dubbio sulla sua onesta'intellettuale.poi neanche l'ho mai salutato,perche'nessuno me l'ha mai presentato..nn sono certo la tipa che va li a dirlgi:sei un grande,bravo!..niente in contrario con chi lo fa ..anzi..ma io sono fatta cosi..nn per questo tutta questa fila di adulatori e di"io sono quello della prima ora"(atteggiamento un po'demode'direi)valgono piu'di altri,che magari in questi anni(ognuno nel loro ridotto di vita quotidiana) hanno polemizzato,addirittura litigato con amici per mettergli qualche punto per la testa,hanno regalato "la casta"ecc a gente che voleva votare il pd per fargli capire qlcosina,hanno anche sofferto nel vedere tanta gente con un "microchip"entrare nella"matrix",sono andati addirittura in crisi e ora finalmente scoprono la cartina tornasole e sono contenti nel vedere che quella crisi che hanno passato non e'stata vana..ma il fatto che nn tutti scrivano nei blog nn vuol dire che nn esistano,anzi..magari scrivono su facebook,cercano di fare"proseliti" in strada,magari semplicemente rinunciano quando appare quella scritta storta da riscrivere..e nn e'quella giusta..e sparisce tutto..nn e'questo il fattore discriminante,ma ben altri secondo me.hasta luego,Francesca Bardi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca Bardi, che sei vicina anche da oltreoceano, e soprattutto che ti firmi sempre!

      BK

      Elimina
    2. di niente..e'quello che penso..il fatto e'che sono una grafomane :-)..infatti sono talmente rincoglionita che mi sono firmata addirittura due volte perche'la prima mi sembrava di essermi dimenticata..nn ho parole..

      Elimina
    3. pare che in questo blog alcuni lettori abbiano difficoltà a leggere i post troppo lunghi. Ci sono state delle lamentele. Che vuoi farci, c'è gente che è cresciuta avendo scarsa frequentazione con le letture. Che tristezza.

      Elimina
  19. mi sono dimenticata di firmare il post che ho appena mandato..odierei se nn avesse la firma..ero(e sono) FrancescaBardi.

    RispondiElimina