Cerca nel blog

giovedì 10 maggio 2012

Panorama, Recanati ed il groviglio omertoso...

 
    Una mezz'oretta fa, l'eretico è entrato in un'edicola recanatese e - oltre ai soliti quotidiani - ha acquistato una copia di Panorama, appena arrivato. Meraviglioso lo scenario appena fuori dall'edicola, la quale è equidistante fra la grande statua in onore di Leopardi (eretta nel 1898, primo centenario della nascita) e la locale filiale del Monte dei Paschi (fuori dalla quale non c'era Finanza, almeno a quanto visto...).
Giacomo Leopardi guarda dall'alto, ieratico, chiunque passi o sosti nella bella piazza in questione, ergendosi su tutti per la somma grandezza del suo intelletto e del suo impareggiabile genio (a dimostrazione che una grande testa può albergare in un corpo gracilissimo, come Andreotti ci aggiorna da 70 anni); in una vicina panchina, poi, l'eretico si è messo a leggere il lungo pezzo su Siena curato da Ignazio Ingrao. Lo consiglio, vivamente. Anche perchè è la prima volta che si accenna alla biografia non autorizzata su Mussari Giuseppe. Con un'aggiunta, sulla quale non ritorno da tempo: Ignazio Ingrao è quel giornalista - esperto di cose vaticane, in particolar modo - che nel maggio del 2009 venne a Sena ad incontrare me (ed altri). Il pezzo sul caso-Curia ed Acampa (Mussari avvocato) era già scritto,addirittura in due versioni: una "dura", l'altra soft, per non indispettire chi di dovere, pur informando. Quell'articolo NON uscì mai: ora che sono crollati gli argini, qualcuno potrebbe dire, finalmente, chi lo fece bloccare? Uno dei tanti misteri del groviglio omertoso senese.

  Ora Franchino il Ceccuzi e quello della Provincia trasmettono agli atti la solita inconcludente litania sulla fiducia nella Magistratura (potessero mettere una bomba negli uffici del Pm Nastasi...), ma - come scritto  fino alla nausea in questo blog - hanno aspettato che le cose precipitassero per via giudiaria, prima di affrontarle politicamente. Perchè Franchino il Ceccuzzi NON risponde alle domande che l'eretico gli ha rivolto, e che migliaia di persone hanno letto? Cosa ha da non potere dire? Non parla con Mondani, non parla con Sortino, non risponde al blog! In Inghilterra, basterbbe questo per farsi giudicare UNFIT per amministrare la cosa pubblica. In Inghilterra, appunto: eppure la Magna Charta non è così lontana, nel tempo, dal periodo dei Nove, tanto impudicamente sbandierato dai castisti. Solo che nella "perfida Albione" un qualche lascito di quel documento c'è, mentre a Siena dello spirito dei Nove non c'è neanche na vaga ricordanza. Franchino sa tutto, ma non dice niente: che si porti i suoi segreti nella tomba (politica)...

Ps Nel post di ieri, l'eretico scrive del "professor Colonna", ovviamente riferendosi a Colonnino,spesso risoprannominato appunto "professor Colonna". Mi viene detto che in città un professor Colonna esiste davvero, senza nessuna attinenza con il noto personaggio tartucato. Mi scuso per l'evidente caso di omonimia, assolutamente involontario proprio in quanto inconsapevole.

14 commenti:

  1. Secondo me,il sindaco è pazzo, qui è successo un terremoto e lui su fb, dice che la magistratura sta indagando e ci dirà chi ha sbagliato. Comincia lo scarica barile : Ceccuzzi scarica Mussari, ma Ceccuzzi potrebbe ben presto essere scaricato da Rossi e Bersani. Ci vorrà del tempo perchè le indagini saranno lunghe,ma quando sarà il momento comincino a raccontare per chi e per come sono state fatte quelle operazioni.

    RispondiElimina
  2. come dice l'illustre venerabile nel pezzo di panorama "un posto a tavola si trovava per tutti e le portate non mancavano" bastava chiederlo ad una qualunque "massaia" e la stessa ti poteva dire che, se si mette a tavola sempre piu' persone,attingendo dalla stessa dispensa ma non si rifa' la spesa per rifornirla questa si svuota!!!! Silvia.

    RispondiElimina
  3. ".....ed alla tarda notte un canto che s'udia per li sentieri lontanando morire a poco a poco, già similmente mi stringeva il core."

    RispondiElimina
  4. soltanto un po' di colore in queste giornate grige(per siena). AVETE NOTATO COME l'edizione di oggi di via Banchi di sopra 48 pubblichi 4 paginate di articoli, dedicate al blitz grigioverde, senza una firma o uno straccio di sigla. Idem fu per l'articolo che secondo vulgata è costato il posto all'ex direttore nazionale (..bischero chi ci crede). però tanta ricerca di privacy quando ci hanno abituato a commenti e commentini anche sulle lastre rotte lascia perplessi. O no? Meditate lettori, meditate

    RispondiElimina
  5. E vendetta sia:

    MENARINI: NAS IN SEDE MPS PER INDAGINI SU AZIENDA (ANSA) - SIENA, 10 MAG - Dopo i sopralluoghi della Guardia di Finanza per l'inchiesta senese sull'acquisizione di Antonveneta da parte di Mps, oggi sono stati i carabinieri del Nas a fare visita nella direzione e in una sede di Mps a Siena, ma per un'indagine che nulla ha a che fare con quella delle Fiamme Gialle. I carabinieri del Nas di Firenze hanno svolto accertamenti riguardo movimenti finanziari della famiglia Aleotti e in particolare su alcuni capitali che potrebbero essere stati scudati nel 2009. L'indagine fiorentina sulla Menarini e' stata chiusa nei mesi scorsi: fra gli indagati Alberto Aleotti e i figli Alberto Giovanni e Lucia. I reati ipotizzati nell'inchiesta e contestati a vario titolo agli indagati sono la truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale e il riciclaggio. L'inchiesta non ha niente a che vedere con l'acquisizione da parte di Menarini del 4% di Banca Mps. (ANSA). GRS/DLM 10-MAG-12 14:40

    RispondiElimina
  6. A scanso di equivoci, quando scrivo della bomba che la Casta piazzerebbe volentieri nell'uffiio del Pm Nastasi, sto enfatizzando (altrimenti, altra mamma calva...).
    E cito solo Nastasi, perchè lui ha anche il fascicolo Galaxopoly (su Mps indagano anche i Pm Marini e Natalini).

    A Recanati, giornata di splendido sole...

    L'eretico

    RispondiElimina
  7. anche qui, Raf...però non se ne può più di gente che dice che tutti ci hanno zuppato.
    No, no, e poi no! Sono sicuro che la mia situazione non è l'unica. Dalla Fondazione so per certo che certe richieste di finanziamento sono state discriminate per motivi politici, e ho sempre chiesto invano la pubblicaizone delle domande SCARTATE dicendo in Cons. com. a verbale che poteva esserci anche Einstein che senza certe tessere non passava. altroché tutti...
    A proposito, per la mia istruttiva storia (da denuncia nelle sedi internazionali, altroché Capitale della Cultura!), ne ho raccontato solo parte nella "Voce del Campo" attualmente in circolazione (on line). Mi spiace scendere sul personale, ma almeno sono sicuro di cosa dico (e di cosa leggete)...
    Ricordate sempre poi che i giornali "liberi" come i giornali senesi NON hanno ancora parlato del libro su Mussari...come quelli nazionali a partire dall'illuminato "Corriere fiorentino" ma non mi risulta che gli intellettuali senesi che ci scrivono si siano alterati...o sbaglio?
    "Questi" sono stati il livello forse più incivile che potesse mettersi assieme sotto queste latitudini: c'è da dire altro? o parlaredel perché l'Università va male?

    RispondiElimina
  8. Quelli che godono delle disavventure del Monte non li capisco proprio... Ma ci arrivate a comprendere che se casca, casca tutto per tutti!?!?

    Vabbè che l'eretico è un dipendente statale e, quindi, gli importa il giusto, ma chi lavora in qualunque settore privato nella nostra zona, di certo non avrà benefici. Anzi.

    Ovviamente chi ha sbagliato, se ha sbagliato, è giusto che paghi, ma da qui a goderne ce ne passa... io sono comunque preoccupato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhè, godere perché (finalmente!) chi ha rovinato il monte e la città è oggetto di attenzione giudiziaria mi sembra il minimo... nessuno gode del misfatto, si gode (amaramente... ma si gode!) delle ambasce del malfattore!

      Elimina
    2. Non godo certo del declino della banca, ma se questo puttanaio contribuirà a far scomparire la figura dell'"homo montepaschinus" (sì sì, quello che si vanta di "lavorare al Monte", che va a prendersi il caffè al Conca d'Oro alle 10 e ci schiaccia un bel 20 minuti di pausa, che non si spezza certo la schiena e esce alle 15,30 dopo fatiche inenarrabili dietro alla cassa), allora sì, un pochino sarò contento. Questa città ha vissuto in maniera parassitaria in un nido ovattato per anni grazie a Babbo Monte, senza aver dato impulso ad altri tipi di attività professionale che non ruotassero attorno alla triade Banca-Ospedale-Università. E quando si scommette su un cavallo solo e poi il cavallo s'azzoppa so' cazzi amari! E' ora di darsi una svegliata, di tirarsi su le maniche e di prendere a zampate quei coglioni che ci hanno ridotto così! Gioire della banca morente no, ma se tramonterà il "montepaschino" come l'abbiamo conosciuto fino ad oggi un po' ne sarò felice. Detto da uno che in casa e tra i parenti stretti non ha nemmeno un impiegato in banca.

      Elimina
  9. Se è per questo pare che Viola abbia già preannunciato dei possibili licenziamenti. Quando dicevo, in altro articolo, che incominceranno sacrifici e che il futuro seppur da scrivere sarà nero per tutti noi non è che facevo previsioni occasionali... vedrete, se tanto da tanto, per quanto riguarda la Banca e grazie a questi pezzi di merda, il Corporate sarà il primo a partire e verrà alleggerito dai suoi dipendenti e così, piano piano, magari con un bel piano industriale del cazzo, diminuendo i costi vivi la Banca diverrà appetibile sul mercato. Da acquirenti insomma potremmo divenire degli acquistati! Tutto il mondo che orbitava intorno alla Banca vale a dire le attività in genere andranno ovviamente a risentirne. Non parliamo poi delle società di servizi o del Comune che sarà costretto ad aumentare le tasse in quanto i mutui fatti dagli Amministratori ora chi li paga? Come se non bastasse poi c'è Monti che sembra più un Robin Hood al contrario. In parole povere non circolando più denaro entreremo in una recessione mai vista qui a Siena. Quindi, Grazie PD! e soprattutto grazie agli uomini del Pd. Gran bel lavoro! Ci volevate proprio voi per seccare i miliardi fatti nei secoli; e poi qualche testa di cazzo aveva paura di Berlusconi e delle sue cazzate! Andate tutti in culo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto a luglio c'e il palio in confronto queste sono bazzecole.............

      Elimina
  10. Fontebrandino sempre più INCAZZATO11 maggio 2012 09:44

    bravo all'anonimo delle 20 di ieri !
    soprattutto per il grazie al PD e a chi l'ha votato in questi anni. concordo pienamente con lui.
    già mi girano i coglioni perchè ci s'ha il morto in Chiesa, poi la mattina leggi cose come questa......

    “Il lavoro è un diritto fondamentale sul quale è basata la nostra Repubblica ed è una priorità assoluta nella vita di ogni persona, ed è giusto manifestare e far sentire la propria voce per difenderlo”. Con queste parole Elisa Meloni, segretario provinciale del Partito democratico di Siena, interviene a sostegno dei lavoratori che oggi, giovedì 10 maggio, hanno aderito allo sciopero di 4 ore indetto dalla Cgil per protestare contro la precarietà.


    ....E ALLORA SI CHE TI INCAZZI DI BRUTTO !
    MA TE CARA SEGRETARIA HAI MAI LAVORATO UN GIORNO (E LAVORERAI MAI UN GIORNO) DELLA TUA VITA ???
    MA NON TI VERGOGNI PUNTO PUNTO ???

    basta, non se ne può più, propongo all'eretico di istituire un altro concorso nel quale i votanti possano individuare l'oggetto preferito per fare confusione davanti a Palazzo Pubblico....tipo Parma......magari uno preferisce i barattoli, uno preferisce il mattarello, qualcuno preferisce a mani nude.....ecco, in viale curtatone farei a mani nude, c'è + soddisfazione.....

    RispondiElimina
  11. vi ricordate di quel serbatoio di voti e di occupazione clientelaRE CHE ERA LA BASSILICHI? QUANTO CI METTERA' AD ANNUNCIARE ESUBERO DI PEROSNALE?
    CHI È PRONTO A SCOMMEtTERE?

    RispondiElimina