Cerca nel blog

lunedì 12 novembre 2012

Ferdinando Minucci: l'epifania tutte le feste porta via...

 
   Per iniziare, un po' di sana cronaca giudiziaria: l'udienza per la causa Minucci-eretico è stata aggiornata, dal Giudice Bonifacio Rossi, al prossimo 18 marzo 2013. Alle 10 di quel giorno, si saprà se la causa intentata dal Mangia d'oro del 2004 contro lo scrivente sarà riaperta, con l'acquisizione dei nuovi indizi (indizi?) a carico di Ferdinando Minucci. Questo perchè dall'ultima udienza del settembre 2011, molto materiale - e molto scottante -  è venuto fuori, e si chiede solo di poterlo valutare, visto che la causa minucciana verte proprio su quel senso di autocertificata, assoluta, adamantina lealtà sportiva che i fatti stanno, giorno dopo giorno, smentendo.
Bello, vibrante lo scontro dialettico - nell'aula delle udienze civili V. Occorsio - fra il Superavvocato Luigi De Mossi (presentatosi addirittura più elegante del solito, con tanto di impeccabile cappellino da pioggia targato New York city) e l'avvocato minucciano Carlo Saracini (questa mattina, a pelle, meno antipatico del solito), oggi non accompagnato dal collega Massimo Rossi di Milano.
Tanto per essere chiari, se il Giudice Rossi dovesse riaprire l'istruttoria, una causa per danni (220mila euro!) intentata dal dottor Minucci, potrebbe diventare uno dei più clamorosi boomerang giudiziari degli ultimi anni. Forse il più grande, in campo prettamente sportivo. Lo scontro dialettico De Mossi-Saracini, infatti, verteva sul fatto di acquisire agli atti un paio di intercettazioni pubblicate dalla Gazzetta dello sport (di cui a breve), e soprattutto di sentire come testi alcuni arbitri e dirigenti arbitrali i quali, INTERCETTAZIONI TELEFONICHE ALLA MANO, sembrano proprio essere venuti spesso a Siena, magari non sempre pagando di tasca propria, e con mogli e figli al seguito. Tutta roba che - se provata - renderebbe Luciano Moggi un idealista, quasi un patito delle regole e della lealtà sportiva...
Tutte castronerie? Speriamo che gli arbitri ed i dirigenti intercettati, in un'aula di Tribunale, ce lo possano venire a dire (ricordandosi sempre che magari qualcuno li ha visti e ci ha parlato, illo tempore). Resta un fatto, anzi due:
1) Queste benedette intercettazioni, ci sono e sono inequivocabili;
2) se sono così fuori dal mondo, perchè Minucci non ha fatto mezza conferenza stampa sull'argomento, ma soprattutto - lui, persona dalla querela così facile - non ha querelato né la Gazzetta dello sport, né chi parlava in quelle intercettazioni, dicendo cose così gravi?

 Leggiamola, dunque, una di queste intercettazioni, sulle quali l'eretico chiede semplicemente che si riapra la causa ( questa è stata pubblicata dalla Gazzetta dello sport nel luglio scorso).
Quella dell'articolo del 23 ottobre, i tanti "minuccini" intervenuti hanno provato a contestualizzarla: sì, Minucci ha telefonato all'una e mezza di notte al Presidente degli arbitri italiani, ma Toti, Presidente di Roma, era stato inqualificabile nell'entrare negli spogliatoi subito dopo la partita (come se la gravità del gesto di uno, potesse essere sminuita dalla gravità del gesto altrui).
10 gennaio 2009: si parlano Giovanni Montella - all'epoca Responsabile dei commissari arbitrali -, e Renato Baldi, commissario. Il gotha arbitrale, non chiacchiere da bar.

Montella: "Da sabato scorso fino alla Befana, c'è stato un gruppo (di arbitri, Ndr) che è stato a Siena, con le famiglie".
Baldi: "Ah, non lo so proprio questo".
Montella: "Te lo dico io, Colucci (allora Capo designatore arbitrale, Ndr) e famiglia".
Baldi: "Molto male, molto male".
Montella: "D'Este e famiglia, Capurro e famiglia".
Baldi: "Molto male"
Montella: "E altri arbitri".
Baldi: "Molto male".
Montella: "Lucio Potasso e compagnia".
Baldi: "è, ma ccà sta diventanno nà, nà congrega è Siena, però".

 Fermiamoci qui, per carità di Patria. Questi signori - arbitri della Mens sana e loro designatori - sono venuti o meno, tutti insieme, a Sienina santa e benedetta? L'epifania 2009, dove cavolino erano in vacanza? Ah, forse erano - casualmente tutti insieme - a Siena, pagando tutto di tasca loro, dal primo all'ultimo centesimo. Tutti per l'epifania, che tutte le feste porta via.

  Il dottor Ferdinando Minucci - personaggio pubblico - chiede che la sua onorabilità venga riconosciuta dal Tribunale della città che tanto gli ha dato, sentendosi offeso e diffamato per ciò che è scritto nel mio Le mani sulla città (uscito - guarda un po' il caso - proprio nella primavera del 2009). Per questo, chiede all'eretico più di 220mila euro di danni. Vedremo cosa deciderà il Giudice il prossimo 18 marzo.
 Da qui a quella data, il Mangia d'oro del 2004 non ha proprio niente di niente da dire?

 Ps L'eretico da qualche tempo si sta ritagliando articolini ed interventini vari di "giornalisti" sportivi e non solo a sperticata ed aprioristica difesa del grande Ferdinando Minucci. La buttano sull'ironia, adombrano chissà che cosa (chissà se una intercettazione simile a questa avesse riguardato il Presidente di un'altra squadra, che interventoni sdegnati, che giornalate...). Sarà uno spasso rileggerli, questi interventini, fra qualche tempo: credetemi.
 Così come, in questi ultimi tempi, l'eretico si diverte da matto con gli articoli di qualche anno addietro sul Monte dei Paschi, sull'ospedale, sulla Fondazione: il bello delle cose scritte, è che restano, nude e crude. Ad perpetuam rei memoriam. 

54 commenti:

  1. "Bello, VIBRANTE lo scontro dialettico..." mi par di vedere Crozza nei panni di Napolitano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'articolo è arrivato su un sito specializzato (Worldbasket.com); ciò detto, l'eretico interviene (forse) per l'ultima volta, a margine del pezzo, in attesa del prossimo minucciano con altre intercettazioni stimolanti assai.
      Gli interrogatori agli arbitri ed ai dirigenti - se il Giudice li renderà possibili - credo faranno giustizia, fra non troppo tempo; ad ogni buon conto, per l'ultima volta ripeto che trovo inqualificabile il silenzio di Minucci su questa vicenda. E trovo curioso che possano arrivare, nella stampa infetta che ci troviamo, critiche perfino a Franchino Ceccuzzi (mai abbastanza, peraltro), e mai niente a Minucci. Molto, molto curioso...

      L'eretico

      Elimina
    2. worldbasket non è un sito specializzato ma un hoseorgan di milano stessa, direttori che passano all'ufficio stampa di milano e viceversa, direttori del sito che sono anche agenti dell'allenatore di milano.....attendibile come sito non c'è che dire!!!!

      Elimina
    3. A parte il fatto che si scrive "house organ" e che Milano vorrebbe la maiuscola, preciso che ho semplicemente dato la notizia della pubblicazione, senza neanche commentarla.
      Attendibile Worldbasket? Al massimo (o al minimo) lo sarà come i media controllati dalla Mens sana, anzi dal dottor Ferdinando Minucci in Mereu.
      Consiglio comunque le prestigiose penne minucciane di riposarsi un pochino, a questo punto: a giorni tanto si riparte, e potranno di nuovo scatenare la loro abilità dialettica e la loro passione per un basket pulito ed onesto...

      L'eretico

      Elimina
    4. non è questione di abilità dialettica, ma di conoscere l'ambiente basket, al di fuori di quello del costone! Ah, visto che i media controllati dal Minucci li conosce bene, ci dica chi sono i media suddetti e i giornalisti prezzolati no? ci dica in che modo sono controllati con tanto di fatti circostanziati stipendi sms intercettazioni mail....quando si lanciano accuse si deve conoscere i fatti, se no sono GOSSIP di infima categoria...

      Elimina
    5. Ma scusa eretico...se sei tanto convinto di avere delle supermega intercettazioni o scoop, passali alla gazzetta, loro mi sembra che abbiano "l'esclusiva" su questa vicenda...almeno magari dopo l'obiettivissimo worldbasket avrai il tuo nome scritto in gazzetta...e magari puoi portare avanti la tua politica per diventare sindaco di siena, presidente della provincia, della repubblica...o forse disoccupato...

      Elimina
  2. Save the date: 18 marzo 2013 ore 10, dunque!
    Forza Eretico, forza Superavvocato De Mossi!
    Beatrix Kiddo è con voi.

    RispondiElimina
  3. Tanti che si riempiono la bocca con la "pulizia" e il "rinnovamento" di cui ha bisogno questa triste città non dicono una parola su questa intercettazione? Credo che da senesi dovremmo essere i primi a pretendere immediatamente chiarezza e verità da chi si è sempre riempito la bocca con i suoi successi (ottenuti con bravura, ma sempre grazie ai soldi dell'ormai esangue banca).

    RispondiElimina
  4. Eretico sei proprio un birbone!
    Ora il buon Ferdy (anonimo come me) non ti può rispondere, c'è la partita di stasera che inizia fra un paio di ore e lui sarà impegnatissimo in tutti i preparativi...

    RispondiElimina
  5. A molti lettori non interessa per niente come sia vestito l'avvocato De Mossi quando va in udienza, chiaro o no? E se vuole fare il Sindaco lo dica chiaro e tondo senza girarci sempre intorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...A me interessa come si veste De Mossi quando va in udienza. Ci potrei scrivere un pezzo sul demossi-style! Parla per te. Eppoi ...è così carino!

      BK

      Elimina
  6. Se questa intercettazione (che non conoscevo assolutamente) è confermata, mi sembra che i commenti stiano a zero. Dovrebbero essere i vertici dello sponsor ad intervenire. Gli sponsor di Armstrong per esempio hanno fatto una scelta per motivi di marketing. In certi casi è necessario. Ripeto: se questa intercettazione è autentica Mps non può fare finta di niente nei confronti di Minucci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si infatti è stato assolto dalla giustizia sportiva quindi di che si parla? di aria fritta, anzi rancida, sformati milanesi con annesse cotolette, il tutto griffato da quel rincorbellito con le grinze

      Elimina

    2. Eccoli: puntuali, arrivano gli "sformati milanesi", buttando il tutto in questioni da tifoso. Per essere chiari, l'eretico non ha nessuna particolare simpatia per Milano (né altro: e dico anche purtroppo...); qui c'è solo da acclarare la veridicità delle cose dette nell'intercettazione riprodotta: SONO VENUTI - SPESATI DA SIENA - QUESTI ARBITRI PER L'EPIFANIA 2009? Sì oppure no?
      E questo - come scrive in modo sacrosanto un lettore più sotto - dovrebbe stare a cuore in primis ai tifosi della Mens sana: proprio perchè una squadra di cotanta forza non aveva certo bisogno di arbitri in vacanza-premio.
      La cosa incredibile - se non si fosse a Siena - è che nessuno ne chieda conto a chi di dovere: proviamo a ragionare su questo, se possibile.
      La Giustizia sportiva, infine, si è espressa, ma con tipico bilancino ipocrita: perchè i dirigenti milanesi non sono stati deferiti come avrebbero meritato, avendo detto cazzate su cazzate? E soprattutto, a parte Milano: perchè "il comportamento del massimo dirigente di una società impegnata nei play off (Minucci, Ndr)...può ritenersi contrario ai principi di lealtà e correttezza sportiva", per citare proprio la sentenza cui ci si aggrappa disperatamente?

      Ps Dei soldi dati dalla fu Fondazione Mps ai Fedelissimi (come a tutti i gangli della società senesota), francamente non so: se avessi deciso io, non li avrei presi. Ma l'eretico fa solo il portiere della squadra: quest'anno, addirittura il secondo...

      L'eretico

      Elimina
  7. Come al solito siete maliziosi e non c'avete capito proprio niente: questi arbitri venivano qui per le mostre del Santa Maria della Scala, per il Duomo e per la Piazza più bella del mondo. Giustamente si portavano dietro i famigli, come fanno tutte le famigliole di turisti in gita a Siena. Come direbbe Roberto Formigoni alias Crozza "e allova, che pvoblema c'è?"

    RispondiElimina
  8. A parte le "boutades"femminee sull'aspetto Demossiano che,francamente,lasciano il tempo che tovano direi che, COME SINDACO,l'avvocato non farebbe sicuramente peggio di quello che Sieninabella si aprresta a RI-votare in pompa magna:ovvero il "Partigianino Francuzzi",uno dei maggiori artefici,insieme ai suoi "sinistri"sodali e ad una opposizione fasulla et comprata,dello sfacelo di questa città(ora potremo scrivere anche Provincia...).

    Mi raccomando:un altro plebiscito Bulgaro in Primavera,eh??!!

    Un saluto all'amico Eretico da Cuorenero dei Maestri.

    RispondiElimina
  9. Io credo che se tutto fose confermato si dovrebbero incavolare soprattutto i tifosi della Mens Sana perchè quella squadra non aveva sicuramente bisogno degli aiuti arbitrali per vincere. Stiamo parlando di giocatori di un altro pianeta rispetto alle altre squadre italiane diegli anni in questione ... un po' come per la Juventus negli anni di Moggi ...

    RispondiElimina
  10. Per colpa di questi bricconi, stanotte non ho chiuso occhio!!
    Eretico, me la togli una curiosità visto che te fai parte di quel "ramo" e, almeno in questo post, siamo a parlare di bruscolini. Ma quei 1500/2000 euro che la Fondazione dava tutti gli anni ai Fedelissimi, ma a che servivano??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io fossi in te non la metterei sul piano delle lotte tra cugini: perderesti su tutta la linea.
      poi la domanda che poni perchè non la fai direttamente al presidente dei Fedelissimi Lorenzo Mulinacci.
      Forse ti risponderà che in anni di vacche grassissime, quando la politica spandeva denaro per avere il consenso, TUTTI, e sottolineo TUTTI (associazioni, volontariato, contrade, società sportive, filarmoniche, teatranti etc. etc. etc.) avevano il diritto di fare richiesta dei cotributi. E i Fedelissimi lo hanno fatto; e se non ricordo male per un solo anno e per una cifra irrisoria. E non certamente per un scambio di voti, dato che al CLUB si va solo per il SIENA e tutte le "diverse anime della vita politica" possono partecipare alla vita comune per tifare ROBUR.
      Stefano Ricci

      Elimina
    2. Caro anonimo ti rispondo subito in modo ufficiale e documentabile in qualsiasi momento. Il Siena Club Fedelissimi che mi onoro di presiedere da 18 anni ha chiesto solo tre volte il contributo della Fondazione MPS, ma solo una volta abbiamo avuto 500 euro nel 2001.
      Comunque trovo abbastanza pretestuoso e fuori tema mettere questo post in risposta ad un articolo dell’Eritico che tratta altri argomenti.
      Stai a vedere che se la Mens Sana non ha mai vinto l’Eurolega è colpa di quei 500 euro dati ai Fedelissimi undici anni fa

      E comunque, come da tradizione, io e il mio club ci mettiamo sempre la faccia. Te puoi fare altrettanto?

      Lorenzo Mulinacci

      Elimina
    3. quindi stai a vedere se il siena calcio ha finito i soldi lo ha fatto perchè il 09/05/2009 chi faceva i corteini con le smart marchiate ac siena intorno a fortezza perchè la menssana aveva perso alle final four consumò troppa benzina.......

      Elimina
  11. Poro eretico. Cosa non si fa per un po' di pubblicità!

    RispondiElimina
  12. Buongiorno, vi consiglio di visualizzare - YOUTUBE: SIENA SGARBI QUOTIDIANI - Video vecchiotto ma illuminante, istruttivo, attualissimo per Siena e anche divertente, cordiali saluti a tutti - Marco Bernardi

    RispondiElimina
  13. Guardate che della Mps Mens sana si può scrivere solo bene, quindi okkio a tutti!

    RispondiElimina
  14. Questa è la rovina di Siena.
    Non toccate Siena, Mens Sana e Palio, anche se forse intorno a questi sono girati clientelismi, favoritismi e sprechi; anzi, anche se fosse tutto vero quello che viene detto, e scritto, e anche se qualcuno avesse gestito male la montagna di soldi, o per assurdo le avesse addirittura spesi senza gli opportuni giustificativi, pazienza.
    Ma si può essere più duri di così; qui sta crollando tutto, dagli Enti più prestigiosi, al lavoro, al sociale, e via dicendo, e qualcuno si ostina a difendere caparbiamente solo gli ammenicoli e i lustrini.
    Anche qui viene in mente l'orchestrina del Titanic: mentre la Città frana qualcuno continua a difendere i propri piccoli orticelli, che andranno inevitabilmente a fondo con la stessa Siena.
    Bravi furbi, continuate così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ecco, questa mi mancava, il Monte è in queste condizioni per le sponsorizzazioni della Robur e della Mens Sana, W tutti

      Elimina
    2. No di certo, cazzo! è in queste, purtroppo, condizioni per colpa di quelli che c'andavano con la sciarpina al collo e i biglietti pagati da Ferdinando...

      Elimina
  15. Eretico, mi sembra che tu stia deragliando pesantemente...forse le cause ti stanno dando alla testa...Quelle intercettazioni sono state ritenute irrilevanti dal procuratore alabisio. ma che vuoi di più? due colte sono state analizzate e mai prese in condiderazione. se vuoi ancora appigliarti a questa storia ok, ma la sensazione è che tu non sia molto lucido nel commentare questa vicenda. forse il mix costone-ac siena ti rende ostile a prescindere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non solo , c'è una procedura in corso in cui la menssana è parte lesa in questa situazione in quanto gli arbitri hanno gia presentato documentazione FISCALE comprovante che hanno pagato per conto suo....ma eretico omette, come omette di dire chi paga da anni i debiti dell'AC CALCIO SIENA e omette di chiedersi chi pagherà i debiti con fornitori di tutta la provincia di siena ( e alberghi in giro per l'italia) oltre gli stipendi dei collaboratori dell'AC SIENA SUDDETTO.......soldi che babbo monte ha dato ....dove so finiti caro eretico? Eh ma lui fa informazione.....vedrai che gli avvocati del minucci vanno in fondo a sto giro ...

      Elimina
    2. "Gli avvocati del Minucci vanno a fondo a sto giro": benissimo, benissimo.
      Intanto vediamo di fare parlare questi arbitri e dirigenti arbitrali in un'aula di Tribunale della città in cui passavano le feste, poi ne riparliamo volentieri, e con dovizia di particolari.
      Sulla "procedura in corso" con tanto di scontrini dei suddetti arbitri, aspettiamo ulteriori, dettagliate informazioni dall'informatissimo anonimo. Ce ne potrebbe parlare - meglio ancora - il dottor Minucci nell'attesa conferenza stampa indetta sull'argomento, no?
      L'eretico ricorda inoltre che la sentenza della Giustizia sportiva NON ha assolto proprio nessuno: il tutto è stato PRESCRITTO! Capite, cari amici minucciani, il significato di questa parolona, PRESCRIZIONE? Come nei processi berlusconiani, come magari finirà tanta roba senese degli amici di Minucci...

      Ps Ringrazio Stefano Ricci dell'intervento; vi prego, però: se questi commenti diventano un campo di battaglia fra "cugini", si fa il gioco di Minucci. Cosa che certo non vogliono i tifosi del Siena calcio, ma che non dovrebbero volere neanche i sani tifosi - tantissimi - del basket montepaschino.

      Elimina
    3. e i debiti del lanfredini? e quelli di rossi e ciupi? e di bilanci da decine di milioni di euro chiusi con comodi utili di poche migliaia di suddetti euro? e poi la differenza di visibilità che la spesa di detti soldi genera? e che comunque i debiti della Robur sono comunque a carico del proprietario di turno?
      Forse è meglio smetterla, e' comunque una guerra tra poveri (noi poveri tifosi che ci sveniamo per seguire le nostre passioni), guerra che taluni personaggi somiglianti più a dei vampiri che a degli uomini trova molto divertente e gustosa da seguire. salvo poi denunciare quando sale di qualità ed obbiettivo......
      saluti dalla curva Robur da un VERO vecchio UFS

      Elimina
    4. eheheheh comoda la risposta, si parla di fatti e si butta su parole messe li: la prescrizione si riferisce alla telefonata dopo che un presidente di un altra squadra ha sfondato la porta degli arbitri dopo una partita. E comunque il giudice ALABISIO ha detto che al massimo , riscontrata l'EVENTUALE pratica non lecita, ripeto EVENTUALE, al massimo si sarebbe data una multa pecuniaria, in quanto non si parlava di arbitraggi comprati. Riguardo gli scontrini caro eretico, leggi i giornali ch eno ti fanno comodo, D'este, (visto che sai tutto sai chi è no?)ha gia consegnato il tutto alla procura sportiva, mentre i due che parlano al telefono , uno è stato deferito l'altro ha gia parlato in procura......
      I tifosi sani sono quelli che vogliono la verità, ripeto non è un problema di campo di battaglia, è desiderio di verità....conferenza stampa per rispondere a chi? a lei?

      Elimina
    5. Caro anonimo del piano di sopra (14 nov ore 11.49) è bestiale come la verità cambi dal punto di vista da cui la si guarda. Pensa: i debiti del Siena (talmente limpidi che li sai pure tu) li conoscono tutti, mentre i conti alla tua squadra nessuno li può fare.
      In anni in cui la trasparenza nella nostra ( mia e tua) città non è stata il punto di forza della politica e dei media nostrani si è sempre saputo solo la storia di una realtà sportiva.
      Quella dei suoi presidenti, collaboratori, dirigenti. Dall'altra parte manco un sussurro, un soffio, un rantolo di opposizione a questo. Cosa i doveva dire di un Mangia d'oro? Che poi andasse dato anche a De Luca quella è un'altra storia...
      E pensare che i successi sono stati tanto più pesanti nel calcio, il ritorno in comunicazione idem, le presenze idem allo stadio e in trasferta idem, e... PENSA, gli investimenti no.
      E i soldi che il Monte ha dato al Mangia d'Oro dove sono andati a finire?
      Puoi raccontarci, tu che conosci la storia economica dello sponsor e delle squadre senesi, dove?
      Ed è proprio per questa super trasparenza che la vostra pagina 46 del corriere dei piccoli ve l'hanno fatta passare come superiore ad un mese di fila di visione sulla gazzetta di Destro con la maglia MPS.
      Ma la tua verità è diversa dalla mia, meno male!
      Ti saluto, sperando che la cronaca cittadina parli anche delle inchieste sulla tua squadra, non solo della mia.
      Fto: L'Anonimo del piano di sotto.

      Elimina
    6. li sanno tutti i milioni di debiti della robur? Dove ? dove sono le giornalate? le inchieste dell'eretico? i dipendenti che riscuotono un mese si e sette no? I soldi dati alla menssana sono li, nei bilanci , bilanci che se qualcuno si prendesse la briga di guardare sono più trasparenti di quello che vuole far credere il signor eretico. Idem gli stipendi dei collaboratori e del Mangia d'oro, i 12/14 stipendi per i giocatori e gli altrettanti per lo staff intorno sono sempre stati sotto la lente di ingrandimento sia a siena che fuori. Ritorno di immagine? vediamo quanto ritorno c'è stato con la scritta MPS in giro per l'europa a vincere o ad eventi in mondovisione come le final four o quanto ce n'è stato nei titoloni a pagina 1 o 2 della gazzetta dello sport nelle varie inchieste su calcio scommesse in cui si parlava della maglia con il logo MPS. Se il corriere dei piccoli mette il basket a pagina 46 chi se ne frega, nel resto di europa per fortuna non sono ottusi come in italia, in spagna dici siena ti rispondono basket, idem in francia, in germania e in grecia idem, una multinazionale francese è venuta a investire a siena nel BASKET, senza mps nel calcio chi ci veniva?E' vero la verità cambia a seconda di dove la si guardi....peccato che in questo caso i FATTI SONO CHIARI.....FTO l'anonimo del piano di sopra....


      Ps
      che caso, qualcuno che gravita intorno alla robur ha iniziato a chiedere di riunire calcio e basket nella stessa polisportiva.....ops chissà come mai eh?

      Elimina
  16. Come al solito si parla di Mens Sana e si perde della trasparenza che, secondo me, ti contraddistingue. Se il problema e' appurare eventuali "cadeau" ai sig. arbitri ,un inchiesta federale (credo competente) appena chiusa dimostri assenza di illecito. Da tifoso Mensanino conosco appieno le potenzialità delle squadre vincenti degli ultimi anni, non ho dubbi. Argomento sterile per un blog che si occupa, con merito encomiabile, dei veri problemi della città . Se il problema fosse, viceversa ,il costo sostenuto dalla città per affrontare i vari campionati nelle varie discipline sportive ( e sono tante) ed eventuali sprechi o peggio che mai ruberie, che tutto venga alla luce del sole. Ma come al solito esiste solo la Mens Sana . Non e' la prima volta, scusa il disturbo G.C.

    RispondiElimina
  17. Penso francamente che il BIANCO (Finiti i Lalleri) VERDE(Come siamo ridotti)dia alla TESTA dei tanti SCENZIATI di cui Sienina è PIENA che non sanno vedere OLTRE ( TESSERA del Partito Dominante) la dimostrazione di tutto questo è la Ricandidature del Sor Ceccuzzo grande prova di DEMOCRAZIA in salsa BULGARA (Candidato Unico)
    GRANDE SIENA

    RispondiElimina
  18. Capisco l'interesse dell'Eretico ... 220mila non sono noccioline, chiunque argomenterebbe per cercare di difendersi.

    Capendo l'intersse data la causa in corso, non capisco la smania di denuncia del fatto. In cosa è stata danneggiata la comunità senese, chi rischia il posto di lavoro per questa vicenda, se non si fosse puntato il dito su questa vicenda la Banca e la Città sarebbero in condizioni migliori ovvero il "magic" trio non avrebbe fatto quello che ha fatto ?

    Saluti a tutti e, per favore, non offendiamoci vicendevolmente. La rabbia è tanta ma scambiarsi offese non migliora la situazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza Mens sana! Se si sono comprati gli arbitri meglio ancora. Grande Ferdinando siamo tutti con te!!!

      Elimina
  19. Eretico, ti seguo con "saltuaria continuità", ho comprato qualche tuo libro e apprezzo molto l'esuberante spirito critico che ti contraddistingue, ma su questa storia condivido al 100% le parole dell'Anonimo 13 novembre 2012 15:09 ... Consiglio spassionato: passa ad altro!
    Andrea Soldateschi

    RispondiElimina
  20. Buongiorne Eretico, stamattina due notizie che non possone essere trascurate: il carcere per i giornalisti che diffamano e il Ceccuzzi che si candida alle primarie chiedendo IL SOSTEGNO DEI SENESI. Ma ci reputa davvero proprio tutti deficienti?!

    RispondiElimina
  21. Caro Eretico, La Nazione riporta la notizia della candidatura alle primarie del Ceccuzzi che dice "io ci metto la faccia". Personalmente ritengo che farebbe più bella figura a metterci il c.... Non pubblicare, ovviamente non c'è bisogno che te lo dica, ma proprio non lo reggo, e credo che la pensi come me. Buona giornata, Anna G

    RispondiElimina
  22. Scusate, magari sono io a non capire: ma cosa c'entra Minucci, che a me sta simpatico come l'emicrania, con questa intercettazione? Come si fa a sostenere, senza il minimo riscontro, che quella gente è venuta a Siena (se c'è venuta davvero) a spese della Mens Sana? Mica si può buttare merda addosso alla gente così, tanto per divertimento, senza avere uno straccio di prova eh!!!!!

    RispondiElimina
  23. Gasperino il carbonaro14 novembre 2012 12:07

    Buongiorno a tutti, qualcuno potrebbe spiegarmi per cortesia perchè siano del tutto intoccabili cioè non criticabili la mens sana basket,ed il siena calcio? E non mi riferisco ad una critica sportiva sull'attività svolta ( risultati ecc.) ma su chi amministra odirige queste due entità. Premettendo che non sono tifoso, ma un semplice sportivo, e premettendo anche che tutto ciò che porta lustro a siena è da me benedetto, mi chiedo ma se i massimi dirigenti della banca hanno messo in essere comportamenti illeciti è giusto chiederne conto? se i massimi dirigenti della classe politica locale e non hanno tenuto comportamenti al limite della legalità ( talvolta anche oltre...ma lasciamo perdere ora )non desideriamo tutti che se ne vadano a casa , se va bene , senno' a santo spirito? Credo che la risposta sia affermativa. E perchè? Semplicemente perchè hanno fatto cose che non dovevano ed hanno creato una pessima immagine della città piuttosto che delle sue istituzioni più rappresentative. Allora se io fossi un tifoso del basket o del calcio vorrei che venisse immediatamente fugato il benchè minimo dubbio che la mia squadra del cuore avesse raggiunto i risultati che ha raggiunto grazie all'aiuto di qualche disonesto( sia esso all'interno o all'esterno della società)solo per il fatto che la mia squadra( che rappresenta la mia città) non venga portata "per bocca"!!
    Se fossi un tifoso vorrei il massimo della trasparenza proprio per non sentirmi direniente dai tifosi di altre squadre, ma siccome non sono un tifoso vorrei che nessuno potesse dire niente su ciò che porta il nome della mia città in giro per l'italia e l'europa.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gasperino la differenza che c'è tra uno sportivo ed un tifoso è che quest'ultimo se ne frega di tutto e tutti e l'unica cosa che vuole è vedere la propria squadra vincere ( ....molti tifosi juventini si sentono ancora orfani di Moggi.....sigh!!!..) ma se ci pensi bene il tifoso sta al trinariciuto elettore inscritto al partito (qualsiasi partito) come lo sportivo sta al cittadino spinto da senso civico.

      Elimina
  24. Ora sono tutti mensanini da una vita,tutti intenditoroni di basket,tutti megaesperti.

    Una domandina?ma c'eravate ai tempi di Emiro e del poro Nerli?

    altra cosa:dopo il Commandos,quanti possono dire di andare in trasferta e SPENDERE per una fede che non sia SOLO una moda imposta dal "partito"?quanti vanno al Palazzetto per tifare mens sana e non per farsi vedere come al concorso ippico di Bagnaia?

    Visti i dati sugli spettatori PAGANTI,direi molto pochi.

    Poi difendetelo pure il VOSTRO Minucci...

    RispondiElimina
  25. Continuate a sostenere che l'inchiesta non c'è stata o,ancor peggio,che gli arbitri erano a Siena per un caffettino premio dal Nannini:bravi!

    Tanto a pagina 42 della Gazzetta dello Sport,quando lo scrivono,di certo non la nota nessuno questa cosa.

    Forza Menzana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che si fa? ci si sforma?

      Elimina
    2. porta le prove scienziato......quelle che verranno fuori quando i creditori dell'ac siena si annoieranno delle chiacchere......

      Elimina
    3. te invece che fai?

      Elimina
  26. Eretico, non si arriva a niente, vedi? Ognuno guarda al suo orticello e ci facciamo la guerra fra noi, come in tutte le cose senesi, da sempre. Te purtroppo guardi solo in quello di viale Sclavo (il che, per sdrammatizzare, mi dà l'opportunità di ricordare come un orticello vero e proprio, sotto il palazzetto, anni fa ce l'avesse il grande Beppe lo Squalo: o tempora, o mores...uberta non c'entra nulla!!) per ragioni tue che non sto a contraddire. Per inciso, visto che sei sempre attento osservatore e contabile, dai un'occhiata ogni tanto su come, all'altra parte, Mps ha ripianato valanghe di debiti negli ultimi 10 anni. Dal goal di mano di Scalzo a Genova (...) in poi.
    Non è bello farsi la guerra, ha ragione Stefano Ricci, ma non è bello neppure che tu qui stia combattendo una battaglia di parte.

    RispondiElimina
  27. Caro eretico la stai proprio facendo di fuori,l'inchiesta é risultata una bolla di sapone e pur non standomi il buon Ferdy particolarmente simpatico é chiaro che ti stai arrampicando sugli specchi!certo ci sono in gioco bei soldoni!! Mica sarai preoccupato?da buon borghesuccio senese avrai due spiccioli da parte!!
    P.s: ti seguo spesso e spesso concordo con te,ma questa sembra una crociata anti- mens sana.
    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo,x par condicio perché non fai un bel articolo su tutti i milioni che babbo monte a speso x ripianare i debiti fatti dai vari"presidenti"(non uso le virgolette a caso)della tua amata robur,converrai che una cosa sono le sponsorizzazioni,altra cosa é salvare il culo a personaggi a dir poco ambigui.non ho niente contro il Siena calcio ma visto che insinui,a livello sportivo, sempre contro la solita parte,viene il dubbio sulla tua buona fede.

      Elimina
    2. Ma Laudanna,il giorno che l'Asta organizzò quell'evento pubblico in cui metteva a conoscenza delle sue sofferenze la cittadinana tutta,non aveva inviato una lettera a Mezzaroma nella quale lo sollecitava a rispondere entro una settimana se era sempre interessato agli impianti sportivi di Taverne? Qualcuno ne sa qualcosa su che fine ha fatto la storia degli impianti sportivi?
      Poi.Se l'AC Siena è pieno di debiti a tal punto che la banca MPS non eroga la fideiussione per ottenere dal credito sportivo il mutuo per completare i lavori a Taverne,ai giocatori della Robur chi lo paga lo stipendio?

      Elimina
    3. eh....bella domanda....ma di risposte non ne riceverai....

      Elimina