Cerca nel blog

giovedì 23 maggio 2013

La inesistente difesa del candidato valentiniano Mazzei Gennaro...


    Come promesso, rieccoci a scrivere del guardalinee Mazzei Gennaro, non si sa bene grazie a quale Curriculum vitae candidato da Bruno Valentini al Consiglio comunale. Domani termineremo invece con il quarto invotabile ereticale.
   Dopo il pezzo di sabato scorso, il guardalinee che parlava con Moggi (e non solo, come scritto) per concordare le presenze in televisione, si deve essere incazzato di brutto. Il giorno dopo (visto che la domenica adesso ha più tempo libero, visto che non fa più il guardialinee, essendo stato inibito dalla Giustizia sportiva...), ha preso carta e penna. In un italiano dalla sintassi incerta, ma almeno corretto ortograficamente, ha vergato una sua articolata risposta, che alcuni avranno letto, ma che merita di essere ripresa.

 L'incipit è alato, da lezione deontologica: me lo dice Gennarino il Mazzei, come si fa a fare il giornalista, chiaro?
"Chiunque divulga notizie  ha il dovere prima di scriverle di verificarle". Richiaro? Meno male che l'ha detto lui: il verbo mazzeiano non ammette discussioni o sdirazzamenti.
Andiamo alla ciccia, cioè alla documentazione.
Mazzei condannato dalla Giustizia sportiva? Non potendo smentire ciò che ho scritto, la butta sulla fretta dei Giudici:
"Sentenze Sportive fatte frettolosamente in un mese e a dir poco in modo approssimativo".
Mazzei docet, dunque: quando si viene condannati, i Giudici sono frettolosi; quando si viene assolti, i Giudici ci hanno pensato bene, ponderando ogni cavillo della giurisprudenza. Fantastico!

 In secondo luogo, tutto suggestionato dalla forza delle sue argomentazioni, Gennarino offre al pubblico del blog gli estremi della sua assoluzione penale: Sentenza VI sezione Tribunale di Napoli numero 276865/09. E bravo, Gennarino: l'unico dettaglio è che l'eretico mai aveva scritto di una sua condanna nel penale (rileggere per credere!)...come se avesse fatto vedere a tutti lo scontrino della spesa per mostrare che non aveva rubato la merce. E chi l'aveva scritto?

 Per concludere, torniamo alla lezione di giornalismo, forse anche di vita, di cui all'inizio (l'invito, perentorio, a "documentarsi sugli sviluppi che hanno avuto nel tempo" le inchieste o i provvedimenti contro qualcuno). Aveva ragione, Gennarino: bisognava cercare anche OLTRE la condanna sportiva. Uomo saggio, Gennarino.
In effetti, all'eretico era sfuggito che Mazzei NON SOLO è stato condannato (frettolosamente, si capisce) dalla Giustizia sportiva, MA CHE ANCHE c'era una richiesta risarcitoria della Federazione italiana gioco calcio nei suoi confronti (come del resto nei confronti di altri arbitri o designatori invischiati in Calciopoli). Un lettore, anonimo, l'ha meritoriamente segnalata (e di ciò lo ringrazio).
Il 17 ottobre 2012 (roba freschina, dunque) Gennarino è stato condannato a pagare la cifretta di 30mila euro per danni di immagine (danni di immagine!) nei confronti della FIGC; badare bene: c'è stato anche chi, in quel procedimento, è stato assolto, rispetto alla richiesta (tale Marcello Ambrosino nel merito, e tale Maria Grazia Fazi per non avere la Corte giurisdizione sulla stessa). Mazzei Gennaro invece è stato condannato a risarcire, appunto, 30mila euroni.

  In buona sostanza, la Federazione calcistica ne chiede (ed ottiene, soprattutto) il pagamento di una somma risarcitoria; il candidato Bruno Valentini, da par suo, lo vorrebbe portare in Consiglio comunale, sulle ali del rinnovamento e della trasparenza. C'è qualcosa che non torna, forse...

Ps Quanto alla minaccia di querela, faccia pure, il buon Gennarino. Diceva Giulio Andreotti: "Mai querelato nessuno in vita mia". Sapeva che querelare voleva dare certe notizie due volte, con tutti gli annessi ed i connessi. Forse aveva capito, luciferino com'era, che spesso le querele sono un'arma a doppio taglio...

14 commenti:

  1. Bravo! Bravo e basta!

    RispondiElimina
  2. Magistrale, Caro eretico.
    Attendiamo la risposta di Gennarino ... magari "tira fuori" qualche altra sentenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avevo già scritto in passato: non vorrei mai essere un nemico dell'Eretico...
      Il Valentini dovrebbe solo vergognarsi di avere in lista uno così, anche per rispetto delle persone serie che ci sono a sostenerlo.

      Elimina
  3. Carissimo Eretico, una domanda:
    se il Valentini, come spero, non dovesse diventare Sindaco, secondo te, rimarrà a fare il semplice consigliere comunale o con una magata delle sue, si impossesserà di nuovo della poltrona di Sindaco di Monteriggioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima domanda !
      ma non solo; che faranno tutti quei "politici" nostrali targati PD-ceccuzzi che vomitavano addosso al valentini (a torto o a ragione non sta a me qui giudicare) e che ora gli leccano il sottocoda ?
      che schifo, sono sempre gli stessi facce di bronzo.
      dai segretari pd comunale e provinciale, al presidente della provincia, ad altri sindaci di comuni limitrofi a siena.
      spero vivamente che il senese stavolta abbia capito.....mmmmmmm, spera spera vai !

      uno che è veramente stufo, ma stufo stufo, e non parlo di prurito alle mani perchè quello è già passato, parlo proprio di tristezza e amarezza perchè questi sono il VUOTO COSMICO !

      esempio stupido, il + recente : ma a una classe dirigente come questa che ha gestito come ha gestito l'avvento della SOSTAPAY, glielo dareste se deambulasse in casa con voi da gestire che ne so, il cesto dei panni sudici ? o l'approvvigionamento di bottiglie d'acqua ? o l'importante incombenza di comprare il pane ogni giorno ?
      NEMMENO QUELLO ! NON GLI AFFIDEREI NEMMENO UNA SCARPA ! figuriamoci l'amministrazione della città !

      Elimina
  4. Credo che andrà a pulire la piazzetta di Lornano.. speriamo

    RispondiElimina
  5. Andrà a pulire la piazzetta di Lornano..Piangendo come smigol del Signore degli anelli.. il mio tesoro...

    RispondiElimina
  6. A me francamente rimane un dubbio: com'è che questo figuro è stato candidato al Consiglio comunale. Sarò duro, ma sinceramente non riesco proprio a capirlo.
    In ogni caso, aspettando il quarto invotabile, dei tre proposti finora questo quanto a invotabilità è primo di mezzo giro...

    RispondiElimina
  7. Caro Eretico,
    Non so se lo hai notato, ma ieri sera (a proposito, complimenti per il tuo intervento), a sentire Beppe Grillo alla Lizza c'era la metà delle persone rispetto a 3 mesi fa. La differenza era che ieri erano tutti, o quasi, senesi. Ci hai fatto caso? Che segno è?

    RispondiElimina
  8. Caro Forzutino,

    ti dirò che mentre parlavo io, guardando dal palco, non mi sembrava che ci fosse così tanta gente di meno, rispetto a quando avevo parlato a febbraio; poi, al momento di Grillo, non saprei proprio: avevo un appuntamento poltico-elettorale-gastronomico con gli amici di Fermare il declino (tucciani), e purtroppo non sono potuto rimanere.
    Se ciò che dici è vero, comunque, potrebbe essere una cosa non così negativa, no?
    Come detto dal palco e come scriverò ancora, votate SOLO chi fa opposizione da almeno 3,4 anni (oppure chi non faceva politica al tempo del saccheggio). Gli altri sono tutti, volenti o nolenti, voti pro-Casta. Senza eccezione alcuna.

    L'eretico

    RispondiElimina
  9. Mi unsico ai complimenti per l'intervento di ieri sera, occhiali da sole apparte, incisivo e sintetico! spero che la gente ti ascolti anche se li non dovevi convincere nessuno.
    2 cose:
    C'ero ieri e c'ero 3 mesi fa... si c'era meno gente ma c'erano più senesi, è ovvio nei comuni dove non si vota c'è meno interesse!

    Per quanto rigurda Gennarino invece non sono d'accordo sul commento poco sopra.. restando sempre nell'insieme degli invotabili per me ci sono molti peggio di lui!

    W siena!
    Francesco H

    RispondiElimina
  10. Ciao Eretico, proprio in relazione al tuo intervento di risposta a Forzutino ore 9.35, vorrei un consiglio dal Blog Ereticale.

    Scorrendo la Lista di Tucci non mi pare di vedere Castisti o similari, ne conosco alcuni, anche bene, ma degli altri non ho notizie.

    Qualche neo nella lista Tucci???

    ciao

    RispondiElimina
  11. Ma i 30000€ li ha pagati?

    RispondiElimina
  12. Secondo me siamo noi che non capiamo ..... chi meglio del Corsini può fare il Sindaco di Siena? Chi meglio di questo ex guardalinee può far parte del Consiglio Comunale di questa città?
    Del resto anche la nomina del Panti alla fondazione era una intuizione assolutamente visionaria, geniale, all'epoca non ben compresa ....
    Questi sono troppo avanti .....

    RispondiElimina