Cerca nel blog

martedì 15 novembre 2011

Le notti in incognito del Sindaco sergente: Franchino by night...

 
 L'eretico ringrazia sentitamente il suo Sindaco Franchino il Ceccuzzi per avergli, ancora una volta, dato la stura per scrivere un pezzo dei suoi: tutto pronto per scrivere d'altro, la lettura delle sue dichiarazioni alla stampa senese pubblicate oggi, hanno fatto trasalire lo scrivente.
Per tranquilizzare la frastornata popolazione della sua Sienina dopo la vile aggressione (potenzialmente mortale, vista la dinamica) ai danni dei due giovani senesi della scorsa notte, c'era bisogno di un atto forte, di quelli che non si dimenticano tanto facilmente, che sanno ridare fiducia: ecco allora la genialata del Sindaco-sceriffo (forse più sceriffo che Sindaco, a questo punto...).
"Già venerdì notte siamo andati IN INCOGNITO in Via Pantaneto per valutare la situazione di disagio e difficoltà...".
 Proprio così, IN INCOGNITO!! Se le parole hanno un senso anche a Siena, visto che il faccione del primo cittadino - quantomeno da qualche mese a questa parte - è ipso facto conosciuto, ciò sta a significare che Franchino è andato in Pantaneto (e non dove è accaduta la potenziale tragedia, cioè in Via delle Terme...) la scorsa notte travestito: ad ognuno la possibilità di immaginare come...
Una parrucca (rossa, ovviamente), a stemperare la fronte alla Diabolik (copyright del Santo)? Un poncho messicano con mustacci annessi, magari prelevato furtivamente dal ristorante messicano di San Giorgio? Ovvero vestito da canguro, vista la presenza dell'australian pub quasi davanti al ristorante messicano?
E poi: il Sindaco usa il plurale. O è plurale majestatis - mai peggio riposto -, o significa che era accompagnato da qualcuno: dal plenipotenziario lecaiolo e consigliere comunale di maggioranza David Chiti (che pare avere ben altri problemi, in questi giorni...)? Dal professor Piazzi che l'accompagna da tutte le parti pur di andare in Fondazione? Dal suo storico senese di riferimento - Alessandro Orlandini -, per evitare di perdersi nei meandri della città, specie al buio?
Faccia chiarezza, Sindaco, faccia chiarezza: la gente vuole essere rassicurata dalla sua autorevolezza!

 Pare poi che Franchino il Ceccuzzi abbia assicurato di volere andare in tutti i modi a trovare i due malcapitati contradaioli dell'Oca, appena staranno meglio: speriamo che, in questo caso, Franchino non sia di parola.
 Oltre al danno - per i poveri aggrediti -, ci sarebbe la beffa...

Ps Giusto per dire: l'eretico ha azzeccato in pieno il nome dell'architetto che aveva indicato come futuro trionfatore per il delicato posto dirigenziale in Comune (vedasi articolo di venerdì scorso). Ovviamente dopo il temutissimo colloquio vis à vis con il Sindaco-sceriffo.  Che ha vinto, l'eretico?

15 commenti:

  1. http://ilcittadinoonline.it/news/143494/_Buco_dell_Ateneo___diciotto_avvisi_di_garanzia.html

    RispondiElimina
  2. Le battute sono buone, alcune da piegarsi in due. Però visto il titolo io mi aspettavo qualcosa di più succulento...

    RispondiElimina
  3. Io l'ho visto, era insieme a Paperinik e a Super Pippo!!

    RispondiElimina
  4. zenza di Fontebranda16 novembre 2011 08:39

    da amico dei due aggrediti....che dire, cadono le braccia per non dire di peggio. la montagna ha partorito il topolino : riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocata in gran fretta, fiumi di parole (immagino) per decidere di potenziare la presenza notturna delle forze dell'ordine...
    speriamo che basti e soprattutto che questi delinquenti vengano assicurati alla giustizia.
    purtroppo siena non è più isola felice, e spero che gli amministratori locali nonchè le autorità di p.s. SI RENDANO CONTO CHE SERVE URGENTEMENTE UN GIRO DI VITE....altrimenti sarebbe molto triste e pericoloso leggere di vendette o ronde o chiamatele come vi pare, dato che il senese è spesso accusato di avere il cazzotto facile....
    OCCHIO !!!
    ma le colpe andrebbero ricercate a monte, in una politica a livello nazionale ipocrita e incapace da anni di trovare rimedi seri e soprattutto umani al fenomeno NON PIU' SOPPORTABILE dell'immigrazione, che non è mai stata limitata al fabbisogno di cittadini stranieri per necessità di forza lavoro.
    insomma, stranieri di ogni etnia (ma vale anche per gli italiani !!!) , se hanno un lavoro, una casa, una vita diciamo "stabile" ben difficilmente vivranno di espedienti e delinqueranno !!!

    RispondiElimina
  5. comunque mi pare più appropriata la definizione di "sergente". Il "sindaco-sceriffo" è e resterà il Gentilini di Treviso.

    RispondiElimina
  6. E se il Ceccuzzi-sergente, durante la sua visita in incognito, trovava il Moss della Mens sana al Ponte di romana tutto di fòri che gli faceva, bù settete?

    RispondiElimina
  7. Ho letto sul Cittadino che la Lega chiede le dimissioni del Ceccuzzi: per piacere no!! Almeno così ci si diverte un mondo, non ci levate anche quello...

    RispondiElimina
  8. Franchino chi? il barista del Marco Ranzani di Cantù ?

    RispondiElimina
  9. Di Franchino ce n'è uno solo, e del 54% di una città che lo vota lo stesso...

    RispondiElimina
  10. Uè ragassi, ma il Franchino è proprio un sindaco presente fra la gente, no? Mica tutti così i primi cittadini, facciamogli un applausino, no?

    RispondiElimina
  11. Ma non sono anni e anni che cittadini e consiglieri d'opposizione dicono che la situazione di Pantaneto di notte è brutta e pericolosa? E il Sindaco ci va ora, dopo un fatto gravissimo, accaduto però in una VIa neanche confinante..boh...

    RispondiElimina
  12. Il Ceccuzzi è fatto così: se ora succede un casino a San Miniato, lui va all'Acquacalda. In incognito...

    RispondiElimina
  13. Uè ragassi, lo trattate come uno stupidello, il Franchino! Invece è un Sindaco con le palle, ci sa fare. Se continuate a sfotterlo, ce lo portiamo a casa nostra a Bettola, eh...

    RispondiElimina
  14. Trovo una certa strumentalizzazione nel trattare un avvenimento che reputo tragico.... Eretico per favore, la prossima volta illuminaci con dei gossip, dal titolo speravo in questo!
    A chi parla da amico di isola felice ormai decaduta, vorrei far notare che si accusano sempre gli extracomunitari, quando i primi a rendere le strade senesi pericolose siamo noi.... a luglio è stata picchiata una donna in piazza del Campo e mandata all'ospedale, perchè agli occhi di certi contradaioli sembrava un travestito... contradaioli boni, come chi scrive, e che di extracomunitario avevano ben poco. Prima diamo l'esempio, POI pretendiamo che questo venga imitato.

    saluti
    CM

    RispondiElimina
  15. mah.... roba da non credere... il sindaco che deve andare incongino?! Mah il Gran Comandante dei Vigili di Siena... il Vero Sergente Hartman al secolo Big Boss Bonucci che cosa fa?! forse è troppo preso fare contravvenzioni ai poveri cittadini che sono tartaSSAti da un comando di polizia municipale che neanche nel film di Zorro...!!!! E Super Cez (Ceccuzzi abbreviato)...gira in pantaneto che si via tranquilla non è ma certo stona con un aggressione fatta in via delle terme? e vogliamo parlare di plurime aggressioni svoltesi nella notte di qualche settimana fa? 4 aggressioni in una notte, e le forze dell'ordine si mobilitano il giorno dopo? ma la notte a siena che si mette il piRlota automatico ?!?! Forse qualcuno alla fine della fiera era più interessato a cercar coccole...

    RispondiElimina