Cerca nel blog

venerdì 28 ottobre 2011

Il Foloso sanese: classifica (parzialissima) ed istruzioni per l'uso...

 
   L'eretico conosce i suoi polli, e si immaginava un buon successo dell'iniziativa. Non certo così, però! Quio si rischia l'ingolfamento internettiano...
 Visto che siamo solo all'inizio (al prencipio, come diciamo noi di campagna), chiariamo un paio di cosette, evidentemente non chiare a tutti, per quanto già scritte ieri: in primis, NON si accetteranno più due nominativi, come accaduto eccezionalmente oggi, nello stesso commento: dalla prossima, il punto lo raccatta il primo nominato, chiunque egli sia; secondo, bisogna MOTIVARE il tutto, in qualche modo: ho accettato un voto al Cannamela (Assessore ad un monte di cose, peraltro quasi tutte inutili), ma mettere che è giraffino (?) e basta, è troppo poco! Urge migliore motivazione...
Detto questo, ribadisco che NON ci devono essere offese o riferimenti ad orientamenti sessuali pro o contro natura (sono dovuto intervenire, censurando, in questi casi, ma è giusto così: non mi fate fare il censore, per favore); mi fa piacere che non ci siano stati commenti particolarmente pesanti: c'è quello iniziale sull'Anselmi che è un pochino border-line, ma tanto l'eretico è già in causa, con lui;  vuol dire si metterà tutto nel solito calderone...
Eccoci dunque alla parzialissimissima classifica, dunque, al termine della prima giornata e dei quaranta commenti (la quale classifica verrà aggiornata insindacabilmente quando pare e piace all'eretico: al limite, uno prende il pallottoliere, e si fa i conti da sè): per citare solo i primi, a quota tre (un pochino a sorpresa) l'ex Sindaco Pierluigi Piccini (Ceccuzzi fermo ad uno!), insieme a Beppino Mussari...; secondo posto (a sorpresissima) per Luca Anselmi dell'Eacos, con 4 voti, e - molto meno a sorpresa - per Acetello (Antonio Degortes, che batte di due l'amicone Rosati); palma del primissimo (ma quanto durerà?) per l'esperto di vita senese e Consigliere comunale Pd Luca Guideri, a quota 5.

Cari lettori, si può votare anche a piè di questo articoletto: anzi, forse è meglio. Votate sotto, dunque!
Alla prossima, e buone votazioni. E ricordate: nel segreto dell'urna, Stalin non vi vede, ma la Casta (forse) sì...

63 commenti:

  1. La gente mi pare scema: ci s'ha in casa un fenomeno come il Bezzini (carica istituzionale di primissimo ordine, Presidente della Provincia!), e non lo si vota? Ma dove si trova uno con la sua preparazione, la sua esperienza pregressa nel mondo del lavoro (però non mi ricordo quale), la sua dialettica mordace, il sapere puntare - con fermezza istituzionale - la telecamera...

    RispondiElimina
  2. Signori, ma un personaggino come Maurone Marzucchi ce lo dimentichiamo? Il foloso d'oro per essere riuscito a prendere caterve di voti grazie ai suoi ideali ed alle sue idee: c'è ancora spazio per gli idealisti, anche a Siena!

    RispondiElimina
  3. Il franchino "diabolik" . Vi risulta che abbia mai lavorato un giorno?

    RispondiElimina
  4. Guideri su tutti. il suo trasformismo è impagabile. nessuno conosce i suoi meriti, però è riuscito a infilarsi nel "concone". più di così....

    RispondiElimina
  5. x Anonimo delle 22.21: della serie "metto un piede di qui e uno di là"

    RispondiElimina
  6. Falso Biscardi29 ottobre 2011 07:20

    Mitico il Bezzini: punta la telecamera ma poi comimncia a parlare ma soprattutto a SCAPEARE che sembra un Cavedano slamato. Io l'ho squalificato (anzi non l'ho mai qualificato) quando per voler dire non so cosa (ma non lo sapeva nemmeno lui, o quantomeno non gli fregava nulla di essere capito) affermò che il nostro territorio ha un notevole
    "ANCORAGGIO VALORIALE".
    Ecco, 2 parole trasudano tutto lo spessore di una persona, presunzione per dare in pasto due parole pur di passare da politico affermato, antipatia,fumo tanto, FOLOSITA' altrettanta

    RispondiElimina
  7. Falso Biscardi29 ottobre 2011 07:22

    io propongo pure quel bellissimo pretino di Don Bechi. Proprio un bel cingottino.
    Anche lui lo si trova spesso nei backstages dei grandi avvenimenti di CASA NOSTRA
    Un Gabriele Paolini de NOANTRI.

    RispondiElimina
  8. Perchè il Davidino Rossi non lo merita? Capisce poco di comunicazione ma è un gran foloso, arriva in banca con la borsa da palestra sulla spalla come un verso "giovane" manager.

    RispondiElimina
  9. Un voto lo voglio dare anche a Raffaele Ascheri. Sta scrivendo un romanzo " Uccelli di rogo" , e non ci ha detto nulla!

    RispondiElimina
  10. Io credo che un voto al Cannamela, Assessore al vacuo, sia giusto. Motivazione: si è presentato in campagna elettorale dicendo che "il sistema è sbagliato, vogliamo cambiarlo da dentro". Pazienti aspettiamo, intanto votiamo.

    RispondiElimina
  11. Se parliamo di esperienze Lavorative allora il PRIMO POSTO ASSOLUTO lo ottiene il Sor Ceccuzzi da Montepulciano(Abbadia)il quale ammette pubblicamente:
    "Sono stato per vent’anni dirigente di partito, a tempo pieno. Un funzionario di partito. Un lavoro bellissimo. Magari faticoso"
    "Gli otto anni trascorsi alla guida della Federazione dei Ds di Siena, sono stati bellissimi"
    W SIENA W TUTTI

    RispondiElimina
  12. nonostante abbia già espresso la mia preferenza non posso non intervenire per la mancata presenza in classifica di cotanto gentil sesso; a tal proposito trovo sconcertante la mancata presenza per questo illuminante premio della signora Ritannina da valiano, un vero drago in termini di folosità indiscreta

    RispondiElimina
  13. Ragazzi, bisogna intervenire, altrimenti questo s'ammazza a non essere citato: bisogna metterci il mussariano avvocato Saracini. Perchè? Perchè è bravo a pescare e a cantare...

    RispondiElimina
  14. Allora, a proposito di avvocati e di amici di Mussari, non si può tralasciare Fabio Pisillo. La motivazione è che, pur essendo secondo il Corriere di Siena il più importante e prestigioso fra i lupaioli, non è ancora riuscito a fare il Capitano. Perseguitato?

    RispondiElimina
  15. Anna Gioia. Si sposa nel 2001 col vero gran burattinaio della Siena che conta (Alberto Monaci) insieme al quale compra un bell’appartamento in centro pagandolo una cretinata (l’immobile era della DC e il buon Monaci è stato anche deputato della balena bianca). Consigliere comunale dai tempi della televisione in bianco e nero, fisioterapista dell’Azienda Ospedaliera nel reparto guidato dalla sua collega di partito, è riuscita a cavallo delle ultime elezioni ( forse per paura di essere politicamente trombata ) a trasformare il suo rapporto di lavoro da part time a full time, poi aspettativa poi fine aspettativa poi ancora part time. Ditemi se qualcuno di voi che lavora in una qualsiasi altra azienda ha certe possibilità. Nel frattempo il marito è presidente del Consiglio Regionale ed il figlio Vicepresidente del Bezzini.In base a quanto esposto sopra propongo la Sig.ra Anna Gioia come vincitore del premio “Foloso Senese”. Per manifesta superiorità

    RispondiElimina
  16. Voto alla grande il Bezzini Simone detto peculiarità (per quante volte lo diceva in campagna elettorale),un tipico esempio di politico,capacità e conoscenze ignote,presenzialismo al taglio di nastri totale e assoluto. Date un'occhiata su facebook alle sua bacheca,sembra un iperattivo...(sembra),la provincia senza di lui non esisterebbe...e male non sarebbe. Si può passare dall'inaugurazione di un aiola al convegno sull'amo da pesca sempre e comunque con tre parole:peculiarità,valorizzare e eccellenze.....

    RispondiElimina
  17. Complimenti a chi ha documentato il caso Gioia (Anna); ma il superfolosone non può che essere il Guideri: chiunque l'abbia conosciuto una venticinquina d'anni fa, tutto avrebbe potuto pensare, tranne che diventasse un politico-amministratore

    RispondiElimina
  18. Mi associo al voto sul Saracini. Motivazione: pur essendo amicissimo del Mussari, pur essendo figlio di avvocatone, pur essendo insomma un senesone-folosone, non è stato messo in nessun consiglio d'amministrazione del Monte e simili. O è un probo, o qualcosa d'altro...

    RispondiElimina
  19. ma la gente di Siena non la informate su questa grande vergogna? Incapaci e sottoculturati alla guida della città e dei grandi Enti economici e finanziari?Qui voi tutti ridete e prendete in giro quello o l'altro, ma le cose sono più serie; oppure fate solo gossip da passatempo? Penso che l'unica soluzione sia quella giudiziaria, la politica è ormai fallita, non solo a Siena.

    RispondiElimina
  20. Tutte scelte buone o buonissime. Il top dei top, però, è Acetello, perchè abbina l'eleganza dei vestiti, a quella del portamento e del comportamento. Il superfolosone non può che essere lui!

    RispondiElimina
  21. Non scriviamo difficile: chi sarebbe Ritannina da Valiano? Comunque il Foloso sanese deve essere assegnato, di prepotenza, a Gabriello Mancini, perchè non esiste nessun altro Presidente di importante Fondazione bancaria di livello nazionale che non sappia una parola d'inglese...

    RispondiElimina
  22. No, no e no: il superfolosone è il Cannamela, Assessore alle aiuole e alla pace (ma a Siena c'è il rischio della guerra? Nel caso, bisognerebbe affidarci a lui, invece che alla Madonna?). Il motivo è di grande attualità, visto il movimento degli indignados: il Cannamela voleva cambiare il mondo, ma non è riuscito a cambiare il Ceccuzzi. Però è diventato Assessore...

    RispondiElimina
  23. il trio Ceccuzzi, Bezzini e Cannamela è sicuramente meritevole in quanto nessuno dei tre ha mai avuto un lavoro vero ma hanno sempre fatto solo "politica" (parola che per alcuni significa "vivere alle spalle di chi lavora").

    Ciò detto però il mio voto per il più ganzo di tutti va inevitabilmente al Sig. Maurizio Boldrini (PCI -> DS -> PD) un tizio che con un diplomino scarso e senza nemmeno uno straccio di laurea in taglio e cucito riesce, tutti gli anni, ad avere un bel contrattino (o più di uno) di insegnamento alla Facoltà di Lettere dell'Università di Siena.

    Considerato che c'è diversa gente con un dottorato o due in tasca che se ne sta a spasso direi che costui è proprio un superfoloso.

    RispondiElimina
  24. Quanti folosi in questa città meravigliosa!
    Mi permetto di segnalare e votare uno che mi pare sia sfuggito: il gerundio più vincente d'Italia, FerdinANDO il Minucci. Perchè ha capito che è meglio diventare potente con i soldi del Monte, che lavorarci...

    RispondiElimina
  25. Ma il Rosati di Monteroni, capello al vento? Il genio di Qualivita va incentivato.
    Perchè grazie a lui esiste il ricciarello certificato: pensa te...

    RispondiElimina
  26. Scusate, ma lo scudiero di Franchino il Ceccuzzi dove lo mettiamo? Il bel Castellani veste da signore, è trendy a bestia,è colto e preparato, rappresenta davvero al meglio la gioventù senese. Spazio ai giovani, soprattutto se folosissimi!

    RispondiElimina
  27. risposta ed integrazione al post delle 19.27 su Maurizio Boldrini, che voto anche io. Anonimo ha dimenticato o non sapeva che il nostro nasce democristiano, poi, folgorato su non so quale via, muta! E' da ricordare anche l'ufficio marketing e comunicazione dell'Università nonchè la RADIO interna, infine l'acquisto fuori bilancio delle molte copie di Studi in onore di Luigi Berlinguer.

    RispondiElimina
  28. publiocornelioscipione29 ottobre 2011 23:16

    iniziamo a chiedere pubblicamente i "curriculum" per tutti i vari banchieri nominati nelle partecipate/controllate della banca, per esempio iniziamo da quello del vice presidente della Leasing, mi sembra che si chiami A.D.o SBAGLIO? NON è UN REATO CHIEDERE IL CURRICULUM, ANCHE QUELLO DEL PRESIDENTE BORGHI, ci dica quali studi e quali corsi ha frequentato prima della nomina a deputato mps

    RispondiElimina
  29. ho già votato l'indro montanelli di siena alias bisi,ma vedendo la numerosa partecipazione alle votazioni mi induco a ripresentarmi per lanciare un'idea.......a parte l'eretico che, mi sembra, si stia già dando parecchio da fare, perchè non pensiamo a fare qualche cosa di concreto per riportare con i piedi per terra tutti i folosi nominati....altrimenti rischiamo di fare come tafazzi!!!!!!

    RispondiElimina
  30. FRANCESCO OPORTI30 ottobre 2011 17:41

    Sarebbe davvero bello iniziare un'era nuova per questa nostra città, un nuovo 'umanesimo' senese, un "sistema" Siena virtuoso dove i più bravi (per capacità intellettuale,professionalità,umanità,senso del dovere)si mettono a disposizione di tutta la comunità, senza arroganza.Questa è pura utopia? può darsi ma dobbiamo tentare; diversamente almeno chi scrive lo è,i cinquantenni cosa lasceranno alle giovani generazioni? solo numeri telefonici per avere raccomandazioni?Sarebbe bello scrivere senza anonimati, in piena libertà ma capisco che fare gli "eroi" è difficile; sarebbe altrettanto bello scrivere sui fatti senza farli interferire con le nostre opinioni o con i pregiudizi che abbiamo sulle persone;a cosa serve un forum come questo se poi le critiche, le osservazioni, le ironie, i "giudizi" (chi può giudicare?)non si trasformano in progetti di lavoro e di vita? solo pettegolezzo cittadino, solo sentimenti d'invidia verso un personaggio piuttosto che un altro?La mia proposta è semplice: parlare di cose vere con sincerità,esporre fatti e antefatti mai giudizi sulle persone!Chiedere i titoli a coloro i quali devono rispondere pubblicamente dei loro uffici scrivendo sempre cose accertate e non opinioni.Se sbaglio correggetemi.
    Francesco Oporti
    cittadino di Siena
    libero di pensiero con potenti e deboli, tutti uguali.

    RispondiElimina
  31. Per me il superfoloso è l'autista del Vescovo, il Tortone. Perchè nessuno al mondo può sostenere di essere rimasto un'ora e mezzo immobile sul sellino della sua vespa a leggere, a meno che non sia un superfoloso...

    RispondiElimina
  32. Ma il Cenni? Premio superfoloso anche a lui. Fa finta di non essersi accorto di niente, s'è levato dai coglioni appena prima del crack finale (a parte dell'Università). Lo merita lui!

    RispondiElimina
  33. Scusatemi ma OPORTI non è quello che alle scorse elezioni Comunali voleva entrare nel Concone e non c'è riuscito

    SIENA FUTURA
    Francesco OPORTI voti 56

    PARTITO DEMOCRATICO
    Luca GUIDERI Voti 357

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco Oporti1 aprile 2013 21:53

      in ritardo ho letto questa sua osservazione e soprattutto il confronto con il sig. Luca Guideri che io non conosco né ho mai sentito parlare di lui.La ringrazio del confronto e sono davvero soddisfatto del risultato e del confronto numerico! Tanto ha capito bene vero? La saluto con cordialità in attesa di sentirla su altri grandi TEMI della città, per esempio quello della CENSURA dei magistrati contabili per il bilancio del Comune e della montagna dei debiti! Forse era meglio se qualche assessore avesse avuto meno voti e il COMUNE MENO DEBITI! Francesco Oporti cittadino di Siena

      Elimina
  34. A pensarci bene anche le rotatorie dovrebbero entrare in classifica ormai non c'è più un incrocio a Siena nemmeno a pagarlo oro; andrà a finire che le metteranno anche nei corridoi al posto delle porte di casa. Ma chi le decide?

    RispondiElimina
  35. Ragazzi, il Tortone non conta niente..bisogna premiare chi realmente conta, ed è sempre pronto a mettere in pratica il Vangelo. Il superfoloso ad Acampa non lo può togliere nessuno...

    RispondiElimina
  36. Falso Biscardi30 ottobre 2011 20:07

    dimenticate FATIMA !!!
    Ma non la Madonna..

    RispondiElimina
  37. C'è un solo nome, basta insistere: Acetello!!

    RispondiElimina
  38. Sono quello di prima, mi sono accorto che manca la motivazione, che è la seguente: perchè con le sue attività imprenditoriali, soprattutto le discoteche, ha contribuito a fare crescere la qualità della vita a Siena e a Castiglioni

    RispondiElimina
  39. Voto anche io per il gerundio più vincente d'Italia: Ferdinando il Minucci. Perchè è un folosone magic: si riempie la bocca con i giovani e con il vivaio, senza fare giocare mezzo giocatore cresciuto a Siena nella sua squadra...

    RispondiElimina
  40. Giater x anonimo delle 22.2131 ottobre 2011 00:15

    anche perchè se fa giocare anche mezzo giocatore cresciuto a Siena, visto il "montaggio" tra i giovani italiani di oggi che a 15 anni hanno già il procuratore, la Mens Sana giocherebbe in serie C

    RispondiElimina
  41. Il Premio Foloso sanese lo darei senza dubbio al Prefetto Gerarda Pantalone. Va bene che è il suo ruolo istituzionale, ma lei le cerimonie le inventerebbe, pur di presenziare, dopo una seduta defatigante dal parrucchiere...

    RispondiElimina
  42. Rispetto per le istituzioni!!
    Proprio per questo, anche se non è ancora Cavaliere del lavoro, io voto in modo convinto per il migliore imprenditore di Siena e Castiglioni, in campi anche diversi: Acetello! Non può che essere lui il superfoloso del 2011 (e non solo del 2011)

    RispondiElimina
  43. Scusate ma il Masoni non lo meriterebbe? Si fa passare per giornalista, si diverte come pochi, fa la bella vita, gode di indiscussa popolarità, qualcuno lo voleva anche candidare a Sindaco (e in effetti sarebbe stato parecchio meno peggio del Nannini). Superfoloso a Frank Mason, dunque!!

    RispondiElimina
  44. Ma si possono votare quelli di fuori Siena? Se sì, uno come il Buffi Sindaco di Montalcino lo meriterebbe alla stragrandissima! Per quanto ci sforma a non rifare il Sindaco, pensando di essere stato eccezionale nel farlo...

    RispondiElimina
  45. menzione speciale "ad honorem" per folosità senese vaneggiante, anche se a posteriori, per l'illustrissima Maria Pia Corbelli allorquando invitò Carlo Verdone come testimonial del suo celebre festival del cinema "terre di Siena" e al momento di elargirgli il compenso pattuito fece da nottola alquanto folosa

    RispondiElimina
  46. Acetello una spannona sopra a tutti, anche al Rosati. Perchè il suo potere è davvero a tutto tondo (Contrada compresa), e perchè ogni tanto va dal barbiere, a differenza dell'altro...

    RispondiElimina
  47. Don Acampa su tutti, per tante cose. Per esempio, perchè chi è che può farsi difendere dal Presidente della terza banca d'Italia in un processo? Solo un superfolosofo!!

    RispondiElimina
  48. Secondo me stiamo uscendo dal seminato e ci stiamo disperdendo su pesci piccoli che non contano niente. Dobbiamo focalizzare la nostra attenzione su chi veramente tiene i fili dei burattini.
    Tutto iniziò con chi ordinò le operazioni banca 121 prima ed Antonveneta poi. CHI HA DATO L'ORDINE INIZIALE? E CHI SI E' RESO DISPONIBILE AD ESEGUIRLE A QUALUNQUE PREZZO?
    Questi sono i veri folosi che si sono giocati la vita della gente (non solo senese) e che si riempiono il conto corrente.........chissà se aperto al MPS................
    g.b.

    RispondiElimina
  49. Oggi hanno condannato un foloso vero, non questi poveretti che mettiamo: Francesco Gaetano Caltagirone. Visti i legami strettissimi con Siena, perchè non a lui l'ambito premio?

    RispondiElimina
  50. Superfoloso d'oro a Frank Mason, concordo: perchè ora si gode il tracollo mussariano facendo il signore...

    RispondiElimina
  51. Il superfoloso è Beppino Mussari, perchè nessuno come lui riesce a prendere per il culo così tanta gente, tutta insieme. Per me è un grandissimo foloso

    RispondiElimina
  52. Bisogna intenderci: il foloso non credo sia il più potente o importante di tutti, il foloso è il ganzo, è il furbone. Quindi come molti hanno detto Acetello è tre spanne sopra tutti gli altri. Perchè? Perchè se lo merita, perchè ha fatto un'intervista in campagna elettorale di tale portata, che il Ceccuzzi l'ha dovuto depennare dalla lista dei candidati...

    RispondiElimina
  53. Credo abbia pochi voti, ma il Piccini è un superfoloso di razza: si gode la vita a Parigi facendo il signore, ed intanto si prepara alle prossime elezioni nazionali in cui si dovrà alleare per forza con il Pd, non c'è verso. Su Siena è sparito, e può permettersi di vedere franare i suoi nemici senza neanche metterci mano. Superfoloso!!

    RispondiElimina
  54. Il Rosati che va da Renzi alla Leopolda a parlare di gastronomia è una cosa superfolosissima...

    RispondiElimina
  55. Ma ci pensate che oggi, da qualche parte, don Acampa magari starà dicendo Messa, e dando la Comunione? Come fa a non essere lui il superfoloso senese del 2011?

    RispondiElimina
  56. Sulla Nazione di oggi c'è una foto del Rosati sul maxischermo della kermesse di Renzi. Folosone d'oro a Mauro Rosati per essere riuscito anche a salire sul carro del Renzi!

    RispondiElimina
  57. Mi pare che nessuno abbia votato l'arcivescovo Buoncristiani. Anche lui potrebbe essere un superfoloso, e infatti da Siena non se ne vuole andare proprio per niente. Si tratta di un foloso di razza, e lo si nota in tutti i momenti della sua attività pubblica. Quando prega, sembra ispiratissimo: grande foloso!

    RispondiElimina
  58. Mauro Rosati. Dopo la partecipazione al Big bang renziano non può che essere in risalita: vai, Mauro, porta il verbo del ricciarello nel mondo!

    RispondiElimina
  59. Certo il Rosati è votabilissimo, come il Degortes e molti altri. Però nessuno può superare il futuro cardinale don Acampa, per la sua capacità di mettere in pratica il Vangelo...

    RispondiElimina
  60. Voto il Tortone autista vescovile. Perchè solo certa gente sa raccontare certe cose...

    RispondiElimina
  61. Superfoloso al SuperAmico di colui che può colà dove si puote DAVIDINO ROSSI perchè ha fatto carriera turbo, perchè è un eccellente comunicatore, perchè è degno simbolo della Banca di adesso
    ..Raffaele un vero Premio spetterebbe a te. Ma secondo me se continui questo splendido tuo impegno alla fine se ti va bene verrai gambizzato ....con tanta stima C.

    RispondiElimina